Questo Natale
#FaiQualcosaDiGrande

Sostieni la ricerca
sui tumori pediatrici

Dona ora
Visa Vpay Mastercard Maestro American Express Paypal Satispay MyBank

A Natale pensa a ciò che conta davvero.
Il regalo più grande che puoi fare è prenderci cura dei bambini più fragili.

Contro i tumori pediatrici finanziamo i migliori ricercatori

72

Ricercatori impegnati nell'ambito dell'oncologia pediatrica

9

Protocolli di cura già avviati

1185

Bambini che potranno beneficiarne

Dopo un periodo difficile, ora mi sono fatto grande.

LA STORIA DI ALESSANDRO

A seguito di una diagnosi di mielodisplasia, una rara malattia del sangue, la vita di Alessandro è stata stravolta. “A quell’età pensi di avere davanti mille avventure, quando, all’improvviso, ti rendi conto che la tua vita è nelle mani dei medici e dei ricercatori”. Al trapianto di midollo è seguito un periodo di cure intense, che ha comportato cambiamenti del corpo come la perdita dei capelli. “Non riuscivo nemmeno a guardarmi allo specchio”.
Grazie alle cure, oggi Alessandro è diventato maggiorenne ed è impegnato a farsi testimone dei risultati della ricerca, per fare in modo che tanti bambini come lui possano sopravvivere, rinascere e diventare grandi.

Ho affrontato un tumore
a 7 anni.

LA STORIA DI VINCENZO

Vincenzo ha sette anni e, pur essendo così piccolo, ha già affrontato una delle esperienze umane più difficili: lottare contro un tumore. Lo scorso Natale i sintomi hanno cominciato a essere più intensi, tanto che, non è riuscito nemmeno a giocare con i tanti regali ricevuti per via dei dolori.
La diagnosi precoce e il pronto intervento ospedaliero hanno permesso a Vincenzo di “ricominciare a vivere” e questo Natale potrà giocare con i regali che troverà sotto l’albero. Sostenere la ricerca significa regalare qualcosa di grande a tanti bambini come Vincenzo: una vita davanti.

Il mio impegno per trovare nuove terapie più efficaci.

LA RICERCA DI CHIARA

Chiara Bruckmann lavora all’IFOM e come biologa molecolare ha dedicato la sua vita e il suo lavoro alla ricerca di terapie sempre più efficaci e meno invasive per i pazienti oncologici pediatrici. Attualmente è impegnata nella ricerca di un nuovo approccio terapeutico alla leucemia mieloide acuta. Questa malattia rappresenta un quinto delle neoplasie pediatriche e le chemioterapie attualmente disponibili non sono soddisfacenti.
Spinta dall’istinto “che sprona gli essere umani a guardare sempre avanti” sta sviluppando una terapia con anticorpi che penetrino più facilmente nelle cellule e abbiano minore tossicità.

Questo Natale #FaiQualcosaDiGrande
sostieni la ricerca, sostieni la vita

DONA ORA PER LA RICERCA SULL'ONCOLOGIA PEDIATRICA

Scegli la tua donazione

Clicca sull’importo che vuoi donare

Al termine della donazione, ti chiederemo di fornire le indicazioni per inviare una lettera che comunica il tuo gesto ai familiari della persona che hai voluto ricordare. Esempio di lettera in memoria



Grazie stai donando per

Singola

Una volta terminata l'operazione, riceverai la notifica di addebito di 0,01 euro, che ci servirà solamente come garanzia di corretta autenticazione della tua carta. La cifra che hai deciso di donare ti verrà addebitata a partire dal giorno 15 del prossimo mese, secondo la periodicità da te indicata. Grazie!

Torna a inizio pagina