Sostieni Fondazione Veronesi, dona ora

Insieme per il nostro futuro. Sostieni la ricerca e la cura!

Dona ora
Alimentazione

Me-la Consigli?

pubblicato il 16-06-2011
aggiornato il 01-02-2017

La tappa odierna: Belluno-Nevegal 12,7 Km

Me-la Consigli?
Oggi la tappa arriva a Nevegal, nel bellunese. Scopri tutti i benefici del frutto che domina le incantate valli attraversate oggi dal Giro: la mela

La tappa odierna: Belluno-Nevegal 12,7 Km

Oggi il Giro fa tappa nel Bellunese. Non si è sempre detto e non si continua a dire che “una mela al giorno toglie il medico di torno”? Si chiamino Renette, Delicius o Golden, che provengano dalle valli attraversate o dal Piemonte, dal Veneto, dall’Emilia Romagna, altre regioni produttrici di mele tutte fregiate dal marchio di origine protetta, esse hanno proprietà che la scienza medica conosce da millenni. La mela contiene vitamine, oligoelementi, sali minerali, fibre, fruttosio e tanta acqua.

A fine pasto stimola una digestione naturale, è l’ideale per spegnere lo stimolo della fame a mezza mattina. Poiché contiene pectina, una preziosa fibra, è consigliata ai diabetici per ridurre la glicemia. Sempre la pectina aiuta a risolvere i problemi legati alla diarrea poiché i batteri intestinali la trasformano in un una sorta di barriera lenitiva e protettiva per le pareti irritate dell’ intestino.

E non dimentichiamoci della buccia. Se opportunamente lavata deve essere mangiata! In essa infatti sono contenute delle sostanze, i triterpenoidi, che secondo recenti studi avrebbero, tra gli altri, il potere di diminuire il rischio di sviluppare alcuni tumori come quello al fegato, colon e seno.

Mela: quante virtù in un solo frutto

Glicemia alta: quali frutti mangiare?

La cottura degli alimenti: frutta e verdura

La Ricetta del Giro: insalata con le mele

Tutte le Tappe della Salute


Articoli correlati


Commenti (0)


In evidenza

Da non perdere

News dalla Fondazione Eventi Iniziative editoriali Il meglio dai Blog Video