Sostieni Fondazione Veronesi, dona ora

Insieme per il nostro futuro. Sostieni la ricerca e la cura!

Dona ora
Alimentazione

Nella capitale del cibo, un calcio alla salute

pubblicato il 04-07-2011
aggiornato il 10-02-2017

 

Nella capitale del cibo, un calcio alla salute
La seconda tappa del Giro d’Italia ci porta a Parma, città del made in Italy a tavola, del parmigiano, della pasta e sede dell’Agenzia europea per la sicurezza alimentare

 

La tappa odierna: Alba - Parma 244 Km

Il Giro d’Italia arriva a Parma, la città dove lavorano i ricercatori che fanno degli europei i consumatori fra i più informati e protetti al mondo: l’Agenzia Europea per la Sicurezza Alimentare (EFSA).

Qui nel capoluogo emiliano, dunque, si valutano i cibi che portiamo in tavola e, sempre qui, si producono alcuni dei tesori della gastronomia italiana. Oltre ai salumi, la pasta e le conserve di pomodoro, alimenti base della dieta mediterranea. Soprattutto, qui si è sviluppata la secolare produzione di parmigiano-reggiano DOP, ricco di calcio e vitamina D, elementi nutrizionali indispensabili per la salute delle nostre ossa.

 

Sicurezza alimentare: occhio alle false promesse

Vademecum: impara a leggere le etichette

La Ricetta del Giro: Maionese al latte

Tutte le Tappe della Salute


Articoli correlati


Commenti (0)


In evidenza

Da non perdere

News dalla Fondazione Eventi Iniziative editoriali Il meglio dai Blog Video