Come smettere di fumare

Moderatori:
DOTT.SSA GIULIA VERONESI
DOTT.SSA SPINA STEFANIA
DOTT.SSA LICIA VANESSA SIRACUSANO


Per fumatori e non, per chi vuole condividere un'esperienza o saperne di più.

Sigarette elettroniche

roberto cattaneo

30-05-2013

Salve, per la nascità di mio figlio sono 10 giorni che non tocco una sigaretta dopo 18 anni. Sto utilizzando una sigaretta elettronica comprata presso un negozio di una nota catena e quattro/cinque volte al giorno passo 5 minuti attaccato a questo "ciuccio"....sto utilizzando un liquido realizzato in Italia privo di nicotina, la cui composizione è 50% glicole propilenico USP, 40% glicerina vegetale USP, 10% acqua deionizzata. E al negozio mi avevano rifilato una boccetta di liquido da 20 ml con 9mg/ml di nicotina...non voglio toccarla ed ho timore solo a guardarla ;-) Non c'e' ancora molta chiarezza a riguardo, e per questo chiedo a voi se è un metodo valido che vale la pena sfruttare o se è solo un palliativo che mi riporterà ad entrare in un tabaccaio. Inoltre, volevo sapere se gli ingredienti del liquido sono dannosi per il fegato.

Grazie mille, ho bisogno di pareri autorevoli e non di risposte di commercianti.

 

Caro Roberto,


le sigarette elettroniche (e-cigarettes) sono dispositivi elettronici, a forma di sigaretta, che vaporizzano sostanze che sono contenute allo stato liquido in cartucce intercambiabili. Il fumatore, aspirando, attiva una batteria, provoca il riscaldamento del liquido e la formazione di un aerosol inalabile, simile al fumo, di cui percepisce l'aroma. Il liquido, a seconda dei vari tipi presenti sul mercato, contiene derivati del tabacco, propellenti, ed anche, non sempre, una piccola quantità di nicotina (significativamente inferiore a quella contenuta nei prodotti farmaceutici sostitutivi a base di nicotina come inalatori o gomme o cerotti). I diversi tipi sono in commercio in molti Paesi del mondo con modalità di distribuzione e di regolamentazione differenti. Le conoscenze scientifiche sull'efficacia della sigaretta elettronica come presidio per smettere di fumare o sui suoi potenziali effetti dannosi sono ancora incomplete.
Quali i possibili vantaggi? La sigaretta elettronica può rappresentare un sostituto degli aspetti legati alla gestualità del fumo e questo, di per sé, può aiutare il fumatore a contenere il consumo di sigarette. Se quindi la e-sigaretta non è da considerarsi uno strumento di provata efficacia per la cessazione del fumo e non è, a sua volta, esente da qualche potenziale rischio, essa può essere uno strumento di supporto, da usare per brevi periodi, per il fumatore intenzionato a smettere di fumare. Se lei non fuma già da più di 10 giorni, il mio consiglio rimane quello di continuare così come stà facendo, non aumentando la dose di nicotina, ma tenendo sempre in considerazione il suo principale obiettivo “Smettere di Fumare”.

Un caloroso saluto

Smettere utilizzando la sigaretta elettronica

Francesca

22-01-2019

Smettere è possibile

Stefano

05-01-2019

ho smesso grazie ad un metodo

marco

11-12-2018

Ci sto provando

Iole

24-11-2018

che questa volta sia per sempre!

Lucrezia

24-11-2018

SMETTERE DI FUMARE

Sara Janine

21-04-2018

Come vorrei non aver mai iniziato

Maria Grazie

30-11-2016

centri antifumo

Silvana

09-04-2015

sigaretta elettronica

antonio

05-10-2014

smettere di fumare

silvia

20-09-2014

FACCIO ANCORA IN TEMPO?

MONICA

01-09-2014

smettere di fumare con l'agopuntura

anita

22-08-2014

no smoking

silvia

08-06-2014

sigaretta elettronica

Simona

14-05-2014

fumare forse non rilassa, ma smettere ancora meno

Stef

14-04-2014
Torna a inizio pagina