Ambiente e Salute

di Carla Ancona e Francesco Forastiere

2020/09/15/forastiere-ancona.jpg

Carla Ancona è epidemiologo ambientale al Dipartimento di Epidemiologia del Servizio Sanitario Regionale del Lazio (DepLazio) e si occupa degli effetti sulla salute dell’inquinamento atmosferico e acustico e di valutazione di impatto, in ambito di ricerche nazionali e internazionali. Partecipa a gruppi di lavoro istituzionali, sui temi della mobilità e della riduzione dell’inquinamento atmosferico, a livello locale, regionale e nazionale. È laureata in biologia e specializzata con lode in statistica sanitaria alla Sapienza Università di Roma. Sempre nella Capitale, nel 2003, ha inoltre conseguito un master internazionale in Valutazione e Gestione delle Tecnologie Sanitarie e Management alll’Università Cattolica del Sacro Cuore. Ha pubblicato circa 70 articoli su riviste nazionali e internazionali ed è coordinatore della Rete Italiana Ambiente e Salute, progetto CCM del Ministero della Salute. 

 

Francesco Forastiere è medico, specialista in medicina del lavoro e in possesso di un dottorato di ricerca in epidemiologia. Ha lavorato al Dipartimento di Epidemiologia del Servizio Sanitario Regionale del Lazio (DepLazio) coniugando la ricerca epidemiologica con gli interventi di sanità pubblica. È attualmente visiting professor all'Imperial College di Londra e senior scientist al Centro Nazionale delle Ricerche (Cnr) di Palermo. Consulente dell'Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro (Iarc) per la stesura di numerose monografie e dell'Organizzazione Mondiale della Sanità per la redazione delle linee guida sulla qualità dell'aria, è autore o coautore di più di 500 articoli scientifici. Tanti i conflitti di interesse: per la salute della popolazione, per la protezione dell'ambiente, contro le diseguaglianze sociali, per la solidarietà e l'accoglienza.

Torna a inizio pagina