Sostieni Fondazione Veronesi, dona ora

Insieme per il nostro futuro. Sostieni la ricerca e la cura!

Dona ora

Ricerca per tag :
geriatria


Sul piano nazionale demenze l'Italia viaggia a due velocità

09-08-2017

Sei Regioni non hanno ancora recepito il documento che detta le linee guida per la gestione delle demenze. Al Sud mancano centri diurni e strutture residenziali

I campanelli d’allarme che anticipano l’Alzheimer

06-10-2016

GUARDA LA FOTOGALLERY - Una prevenzione efficace nei confronti della malattia non esiste. Ma ci sono dei sintomi che, se riconosciuti in tempo, permettono un intervento precoce da parte dello specialista

Tumori, negli ospedali ci si "dimentica" degli anziani

26-06-2015

Sei pazienti su 10 hanno più di 65 anni, ma in corsia ci sono pochi geriatri e scarseggiano i farmaci ad hoc

La guida per evitare i farmaci sbagliati e prendere quelli giusti

24-09-2013

Su iniziativa dell’Asl di Parma, in collaborazione con la Jefferson University di Philadelphia, le linee guida per i medici di famiglia affinchè la prescrizioni per gli anziani siano più adeguate

Terza età: come mangiar bene (spendendo poco)

07-06-2013

Il principale problema alimentare nell'anziano è la malnutrizione, spesso dovuta a una riduzione dell'introito alimentare, alla perdita di motivazione all'assunzione di cibo ma anche a questioni economiche. Dall'esperto i consigli per una dieta rispettosa dei fondamentali principi nutrizionali, a costi contenuti (circa 6 euro al giorno per i 3 pasti)

Se il paziente è anziano lo si cura di meno

30-07-2012

Ogni anno 150mila anziani hanno un infarto e circa 6 milioni soffrono di malattie cardiovascolari. Ma oltre il 50 per cento non riceve terapie adeguate per discriminazione legata all'età. Così è nata la Società di Cardiologia Geriatrica

Povero l'anziano quando diventa un paziente

27-07-2012

Dopo i 70 anni, solo due malati su 10 ricevono le terapie oncologiche migliori e in cardiologia solo la metà viene assistita di prim'ordine. Con i tagli in sanità la forbice della qualità delle cure potrebbe allargarsi