SCIENCE for peace and health

13a CONFERENZA MONDIALE
Science for Peace and Health

NEXT
Attualità e prospettive: ripensiamo al domani dopo la pandemia

Viviamo ancora nell’incertezza e nella preoccupazione di come evolverà la pandemia Covid-19, mentre siamo alle prese con la necessità di ridisegnare le nostre vite ed il nostro tempo, le nostre abitudini, gli spazi intorno a noi, il modo in cui viviamo i nostri affetti. Eppure, anche in questo quadro tutt’altro che roseo, c’è molto di utile da salvare e mettere in pratica guardando al futuro: che cosa possiamo apprendere da quello che abbiamo vissuto negli scorsi mesi? In che modo questa esperienza ci arricchisce di nuove conoscenze? Come affrontare il futuro che ci aspetta? Per approfondire i tanti spunti che queste domande sollevano Fondazione Umberto Veronesi ha disegnato il programma della tredicesima edizione della Conferenza Science for Peace and Health, dal titolo Next - Attualità e prospettive: ripensiamo al domani dopo la pandemia.

Organizzata in collaborazione con l’Università Bocconi, la Conferenza vuole trattare la pandemia come una base di informazioni da cui trarre insegnamenti e lezioni da mettere in pratica negli anni a venire. Non è uno sguardo rivolto al passato: al contrario, l’edizione 2021 della Conferenza vuole dare forma a visione prospettica, interamente volta a fare tesoro di quello che la pandemia ci ha mostrato.

IL PROGRAMMA

Il programma si è articolato in 4 giornate:

15 novembre - Politica e innovazione
16 novembre - Ricerca e cura
17 novembre - Equità e salute
18 novembre - Ambiente ed ecologia

L'appello

Il diritto e il dovere di vaccinarsi. L’Appello di Fondazione Umberto Veronesi per moltiplicare le risorse per la ricerca scientifica e garantire a tutti l’accesso ai vaccini.

In chiusura dei lavori, Fondazione Umberto Veronesi lancia un appello rivolto alle Istituzioni, alle case produttrici di farmaci e vaccini anti Covid-19, agli scienziati, esperti, Scuole, Università, centri ricerca, ai media e ai singoli cittadini affinché ciascuno faccia la propria parte per favorire una più diffusa distribuzione dei vaccini e ridurre le resistenze di chi ancora non si è vaccinato.

SPECIALE SCUOLE

In concomitanza con la trasmissione della Conferenza, nelle giornate del 16, 17, 18 e 19 novembre, sono state realizzate 4 sessioni mattutine in diretta, dedicate agli studenti delle scuole secondarie di II grado che hanno avuto modo di confrontarsi con alcuni dei relatori della Conferenza per approfondire curiosità, aneddoti e approfondimenti legati ai temi oggetto dell’evento.

STORIA E OBIETTIVI

Il progetto Science For Peace and Health è nato su iniziativa di Umberto Veronesi nel 2009 per sottolineare che la scienza può e deve contribuire con azioni concrete al raggiungimento della convivenza pacifica e del benessere dell’umanità.

Science for Peace and Health si pone due obiettivi di altissimo respiro, condivisi dai protagonisti della scienza, della cultura, dell’economia che vi hanno aderito:

  1. Diffondere una cultura di pace soprattutto fra i giovani.
  2. Favorire maggiori investimenti in ricerca scientifica

 

REGISTRATI ALLA NEWSLETTER

TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

Sostieni la divulgazione scientifica


Scegli la tua donazione

Clicca sull'importo che vuoi donare

Torna a inizio pagina