Le ragioni dell’etica

di Marco Annoni

2016/12/19/mannoni.jpg

Marco Annoni si occupa di bioetica. Dopo una laurea in filosofia a Milano, due dottorati di ricerca, e un post-doc presso la Harvard Medical School, attualmente collabora sia con la Fondazione Umberto Veronesi–per la quale cura diversi progetti relativi all’etica e al rapporto tra scienza e società–, sia con il Consiglio Nazionale per la Ricerche (CNR), presso il quale è assegnista di ricerca in bioetica. Dal 2015 è caporedattore di The Future of Science and Ethics, la nuova rivista scientifica a cura del Comitato Etico della Fondazione Umberto Veronesi.

Eutanasia, fine vita e referendum: perché serve subito una legge

Eutanasia, fine vita e referendum: perché serve subito una legge

Lo scenario peggiore è il continuo rimandare "alla prossima legislatura". Ma le sofferenze dei malati non possono aspettare

Uscire dall’età della plastica: un dovere etico

Uscire dall’età della plastica: un dovere etico

"Uscire dal Plasticene". Non c'è tempo. Il documento del Comitato Etico Fondazione Umberto Veronesi

Vaccino Covid-19: quanti sanitari a rischio sospensione?

Vaccino Covid-19: quanti sanitari a rischio sospensione?

Una riflessione sull'impatto dell'esitazione vaccinale nella classe medica ai tempi della pandemia

L’obbligo vaccinale per gli operatori sanitari è giusto

L’obbligo vaccinale per gli operatori sanitari è giusto

Coronavirus: con centinaia di morti al giorno, l'obbligo vaccinale per gli operatori sanitari è necessario

Il dovere etico di uscire dal «Plasticene»

Il dovere etico di uscire dal «Plasticene»

L’invasione della plastica richiede un impegno a tutela dell'ambiente. Il lavoro del comitato etico

Conoscere i tempi della scienza per superare Covid-19

Conoscere i tempi della scienza per superare Covid-19

Il comitato etico invita a rilanciare gli investimenti nella ricerca per superare la pandemia da Covid-19

Il testamento biologico «piace», ma è poco applicato

Il testamento biologico «piace», ma è poco applicato

Abbiamo l'opportunità di indicare quali trattamenti ricevere nel fine vita. Ma ce ne serviamo ancora poco

La speranza come responsabilità comune

La speranza come responsabilità comune

I gesti che ognuno di noi può compiere per superare al più presto l'emergenza Coronavirus

Come comportarsi al tempo del Coronavirus

Come comportarsi al tempo del Coronavirus

Al di là delle restrizioni, in questa fase occorre applicare il principio (massimo) di precauzione

Donare il proprio corpo alla scienza: adesso si può

Donare il proprio corpo alla scienza: adesso si può

D'ora in poi si potrà donare il proprio corpo, dopo la morte, a fini di studio, formazione e ricerca scientifica

Torna a inizio pagina