Sostieni Fondazione Veronesi, dona ora

Insieme per il nostro futuro. Sostieni la ricerca e la cura!

Dona ora

Vaccini, complotti e pseudoscienza

Tra fobia, disinformazione e consapevolezza: un libro esplora le molteplici cause, sociali e storiche, della diffusione dei movimenti contrari alle vaccinazioni

Vaccini, complotti e pseudoscienza

Come sarebbe un mondo senza vaccini, che hanno permesso di controllare e in alcuni casi eliminare dalla faccia della terra molte malattie infettive che in passato mietevano migliaia di vittime? Come si sono sviluppati i vaccini nella storia della medicina? Quali sono le motivazioni sociali e psicologiche alla base della diffusione di false credenze e dei movimenti antivaccinisti?

A queste domande prova a dare risposta il libro Vaccini, complotti e pseudoscienza, a cura dello psicologo e psicoterapeuta Armando De Vincentiis; una raccolta di saggi che affrontano da svariati punti di vista le motivazioni alla base dei movimenti antivaccinisti. Dopo la prefazione del noto farmacologo Silvio Garattini, da sempre in prima linea nel combattere le pseudoscienze, il libro si apre con un contribuito proprio di Armando De Vincentiis, che analizza la psicologia dietro le teorie del complotto, denominatore comune di molte pseudoscienze, e anche dell’antivaccinismo. Nei capitoli successivi si discutono i meccanismi di diffusione delle bufale sui vaccini, ripercorrendo con Paolo Attivissimo il caso Wakefield e la truffa sul vaccino trivalente MPR che causa autismo; si approfondisce il ruolo delle vaccinazioni nella lotta alle malattie infettive nella storia per concludere, a firma del chimico e divulgatore Silvano Fuso, con una riflessione sulle trappole comunicative e logiche alla base dell’iniziale “fascino” esercitato dalle pseudoscienze.

Il valore aggiunto del volume non è tanto spiegare come funzionano i vaccini, anche se alcuni contributi fanno chiarezza su alcune dicerie scientificamente infondate, come la presunta immaturità del sistema immunitario del neonato di rispondere a un vaccino, ma fornire il quadro psicologico, antropologico, sociale e storico nel quale i movimenti antivaccinisti si generano e si diffondono, e suggerire possibili vie per contrastarli, che non possono prescindere dall’educazione e dal dialogo tra scienza e società.

Il libro è pubblicato dalla casa editrice C1V Edizioni nella Collana Scientia et Causa, che ha l’obiettivo di proporre approfondimenti scientifici attraverso professionisti ed esperti del mondo accademico e professionisti dei diversi settori.

A cura di Armando De Vincentiis

Vaccini, complotti e pseudoscienza

Gruppo C1V Edizioni, 150 pagine, 15 euro

 

Chiara Segré

@ChiaraSegre



Commenti (0)

Da non perdere

News dalla Fondazione Eventi Iniziative editoriali Il meglio dai Blog Video