Ricerca per tag :
giro d'italia 2011


11 tappa: Assisi-Montecatini 255 Km Perchè è importante parlare di scienza

30-07-2012

Soprattutto di quella medica, perché oggi essa si è trasformata da curativa a predittiva e l’informazione e la comunicazione sono gli strumenti essenziali per sapere come preservarsi sani

12 tappa: Seravezza-Sestri Levante 166 Km Nanotecnologie: il futuro è a Venezia

30-07-2012

Le nanotecnologie sono il futuro. Ne discuteremo al prossimo evento targato Fondazione Veronesi, con The Future of Science, nella spelndida cornice di Venezia

13 tappa: Savona-Cervere 121 Km Le nanotecnologie, l’arma in più contro i tumori

30-07-2012

Cosa sono e a cose servono ce lo spiega Pier Giuseppe Pelicci, direttore del Dipartimento di Oncologia Sperimentale all’Istituto Europeo di Oncologia

Testimonial Giro d'Italia 2012Fare prevenzione: parola della nostra testimonial Serena Autieri

30-07-2012

Nella 12 tappa da Savona a Cervere, testimonial d'eccezione della Fondazione Veronesi è stata Serena Autieri. "Fare prevenzione, è questo che ho imparato da mia mamma"

14 tappa: Cherasco-Cervinia 206 Km Capire con le regole matematiche

30-07-2012

La moderna medicina molecolare è fatta da conoscenze fisiche, chimiche, biologiche e anche matematiche. E sta aprendo nuovi straordinari orizzonti

16 tappa: L. sul Garda-Falzes 173 KmImpotenza: oggi si può fare prevenzione

30-07-2012

E sufficiente uno stile di vita sano, una parca dieta mediterranea, ginnastica e naturalmente abolire il fumo, l'eccesso alcolico e le droghe. A dirlo è Andrea Lenzi, andrologo, Direttore del Dipartimento di Fisiopatologia Medica, Università di Roma La Sapienza.

17 tappa: Falzes-Cortina 186 Km Un centro per i “drogati” di sesso, gioco e Internet

30-07-2012

Al Siipac di Bolzano ci si può anche ricoverare in comunità o seguire corsi e psicoterapie quando si è divenuti compulsivi nel gioco d’azzardo, nel bere, nello shopping, nell’uso del cellulare. Il dottor Cesare Guerreschi spiega i diversi metodi di disintossicazione o di decondizionamento. Sedi del centro in altre sei città

la medicina al giro d'Italia Allergie da pollini: una vera insidia per i ciclisti del Giro e non solo

30-07-2012

Le cadute in gruppo non sono le sole insidie per un ciclista professionista. Allergie e disidratazione sono i pericoli principali capaci di compromettere una stagione. E il fenomeno dell'asma è in rapido aumento

18 tappa: S. Vito di Cadore-Vedelago 149 Km. Il futuro nella medicina personalizzata

30-07-2012

Un malato non è una statistica e tra 10 anni ognuno avrà la sua personale «carta d’identità della salute» al prezzo di un test del sangue

19 tappa: Treviso-Pampeago 198 Km Come possiamo avere più cura del nostro cuore?

30-07-2012

La salute del cuore è importante. Ce ne parla Elena Tremoli, direttore scientifico del Centro Cardiologico Monzino di Milano