Ricerca per tag :
ippocampo


Cosa accade nel cervello quando proviamo paura?

29-05-2020

La risposta alla paura parte da una regione del cervello, l'amigdala. Il nostro corpo entra così in uno stato di allerta, alla base dell'istinto di sopravvivenza

Anche moderati consumi di alcol possono danneggiare il cervello

22-06-2017

Anche con due bicchieri di vino al giorno si «anticipano» l’atrofia cerebrale e il declino cognitivo. Alcol dannoso anche per il cervello degli anziani

Gli effetti sul cervello delle depressioni ricorrenti

15-10-2015

La zona cerebrale legata alla memoria risulta più piccola in chi ha sofferto più volte di disturbo dell’umore. Si rafforza la necessità di cure tempestive

I grassi "nemici" della memoria?

03-02-2015

Un elevato consumo di grassi trans, contenuti in molti prodotti industriali, comprometterebbe l’attività dell’ippocampo. Ipotesi allo studio. Per ora sono noti i danni sul sistema cardiovascolare

La dipendenza da alcol inizia sui social network

19-12-2013

Aumentano i giovani bevitori, con nuove mode dal pub crawl al binge drinking, grazie anche al passaparola on line. Con gravi conseguenze, come danni neurologici

Ho una memoria piena di buchi: c'è una terapia?

07-08-2013

Risponde il professor Antonio Malgaroli, docente di Fisiologia all’Università Vita-Salute del San Raffaele a Milano

La forza per superare i traumi, anche infantili, si può imparare

29-07-2013

Le sofferenze subite da piccoli possono stimolare le risorse del cervello per un buon adattamento, ma il rischio è di pagare il conto nell'età adulta. Una ricerca lancia questa ipotesi. Ma i più attuali studi confermano che la resilienza, cioè la capacità di superare i disagi psichici, è una forza che si può acquisire

Torna a inizio pagina