Sostieni Fondazione Veronesi, dona ora

Insieme per il nostro futuro. Sostieni la ricerca e la cura!

Dona ora

Ricerca per tag :
risonanza magnetica


Tumore della prostata: diagnosi più accurate con la risonanza magnetica

19-04-2018

Uno studio condotto in 11 Paesi evidenzia una maggiore accuratezza della risonanza magnetica rispetto alla biopsia prostatica per i pazienti che hanno valori di Psa sospetti

Tumore della tiroide: no all'intervento in 8 casi su 10

28-03-2018

In Italia l'incidenza del tumore della tiroide è tra le più alte al mondo. Ma non è vero che ci si ammala di più. Il nodo della sovradiagnosi

Tumore al seno: ecografia e mammografia a confronto

03-02-2016

Mammografia, ecografia, risonanza magnetica. Si riapre il dibattito sullo screening per il tumore al seno.

La dipendenza dal cibo si può “vedere” nel cervello

25-01-2016

Nelle persone obese si attivano aree cerebrali differenti rispetto ai normopeso, implicate nel sistema di gratificazione e ricompensa. Possibile aiuto nelle cure

Mutazione Brca: si può evitare la chirurgia preventiva?

04-01-2016

VIDEOINTERVISTA - Risponde Carmine Pinto, direttore della struttura complessa di oncologia dell’Irccs Santa Maria Nuova di Reggio Emilia e presidente dell’Associazione Italiana di Oncologia Medica (Aiom)

«Beva succo di ananas, la risonanza verrà meglio»

20-11-2014

Si affermano come mezzo di contrasto i succhi di frutta per l’esame delle vie biliari. Il migliore è il mirtillo nero con mela, meno bene la spremuta d’arancio

Il fisico medico al servizio del paziente

04-12-2013

È giusto temere le radiazioni? Quali sono i danni? Quali sono gli esami che sottopongono l’organismo alle dosi più elevate? Sono solo alcune delle domande che più preoccupano chi si sottopone a esami radiodiagnostici e radioterapia a cui i Fisici medici potranno dare risposta in uno sportello on-line

Non addormentarsi con il tablet se si porta un pacemaker

07-06-2013

Portatili e smartphone sono fonti di onde magnetiche che possono interferire con i dispositivi impiantabili per cardiopatici e aritmici, senza però comprometterli in modo permanente. La precauzione: di tenerli ad almeno 20 centimetri di distanza

Lo stimolatore che cancella il dolore

10-04-2013

Impiantato a Torino il primo dispositivo compatibile con la risonanza magnetica. Finora i pazienti affetti da dolore cronico erano costretti a scegliere o rimuovere l'apparecchio