Tumori femminili - Pink Is Good

Ogni anno in Italia circa 53.000 donne si ammalano di tumore al seno.

La ricerca scientifica ha compiuto passi da gigante: oggi, infatti, se il tumore è diagnosticato in fase iniziale le possibilità di guarire superano il 90%.

Dall’impegno decennale di Fondazione Veronesi nasce il progetto Pink is Good, che si pone due grandi obiettivi: educare alla prevenzione e sostenere il lavoro quotidiano dei ricercatori

I nostri obiettivi

  • promuovere la prevenzione, indispensabile per individuare la malattia nelle primissime fasi, e fare informazione sul tema in modo serio, accurato, aggiornato.
  • dare sostegno concreto alla Ricerca, grazie al finanziamento di borse e progetti di ricerca per medici e scienziati che hanno deciso di dedicare la loro vita allo studio e alla cura del tumore al seno in centri di eccellenza italiani

Cosa facciamo

  • nel 2014: 10 ricercatori
  • nel 2015: 15 ricercatori
  • nel 2016: 21 ricercatori
  • nel 2017: 25 ricercatori. Con un’importante novità: Pink isGood inizia a occuparsi anche degli altri tumori femminili, i tumori dell’utero e i tumori dell’ovaio, per favorire la scoperta di soluzioni innovative nella diagnosi precoce e nuove terapie per sconfiggere definitivamente le forme di cancro più comuni fra le donne
  • nel 2018: 35 ricercatori

La Ricerca ha cambiato la vita di migliaia di donne.
Per sconfiggere i tumori femminili scegli la prevenzione e sostieni la ricerca!

Il tuo aiuto è importante. Dona ora!

Consentirai l'acquisto dei reagenti di 2 mesi per studiare in coltura i tumori femminili

Sarà possibile acquistare 250 vetrini per studiare le cellule tumorali al microscopio

Sarà possibile analizzare il DNA di 6 pazienti per individuare mutazioni genetiche collegate ai tumori femminili

Sosterrai un giorno di lavoro di 2 ricercatori impegnati a trovare nuove cure contro i tumori femminili

LE STORIE

I ricercatori della Fondazione Veronesi
2019

Newsletter

Articoli correlati