Sostieni Fondazione Veronesi, dona ora

Insieme per il nostro futuro. Sostieni la ricerca e la cura!

Dona ora
L'esperto risponde

È vero che l’allattamento è un fattore protettivo per il tumore al seno?

pubblicato il 19-02-2016
aggiornato il 27-02-2017

Le risposte dal manuale "Tumore al Seno" scaricabile gratuitamente dal nostro sito (previa iscrizione)

È vero che l’allattamento è un fattore protettivo per il tumore al seno?

È vero: allattare al seno riduce il rischio di ammalarsi di tumore al seno. Tuttavia, occorre allattare per lunghi periodi per conseguire vantaggi significativi. Si stima che per le madri il rischio di tumore al seno si abbassi del quattro per cento per ogni anno di allattamento. Si suppone che ciò avvenga perché le donne durante l’allattamento fanno una dieta più salutare, non bevono alcolici e non fumano. Inoltre, le donne che allattano hanno meno cicli mestruali e ciò significa minore esposizione a fluttuazioni degli ormoni sessuali. Infine, è probabile che la necessità di produrre il latte, limiti la capacità delle cellule del seno di comportarsi in maniera anomala e favorisca il loro completo sviluppo. È interessante far notare che diversi studi hanno osservato che i benefici dell’allattamento sono limitati alle donne che non fumano in questo periodo della propria vita.

VUOI SCARICARE GRATUITAMENTE IL MANUALE SUL TUMORE AL SENO? ISCRIVITI AL SITO E CLICCA QUI

 

 

Articoli correlati


Commenti (0)


In evidenza

Da non perdere

News dalla Fondazione Eventi Iniziative editoriali Il meglio dai Blog Video