Sostieni Fondazione Veronesi, dona ora

Insieme per il nostro futuro. Sostieni la ricerca e la cura!

Dona ora
L'esperto risponde

Quali alimenti privilegiare in caso di gotta?

pubblicato il 23-08-2017

La gotta è causata da un accumulo di acido urico nel sangue. A tavola occorre moderare l'apporto di proteine di origine animale: in particolare carni rosse e trasformate e molluschi

Quali alimenti privilegiare in caso di gotta?

La gotta è una malattia reumatica provocata dall’iperuricemia, cioè l’eccesso di acido urico nel sangue. L'eccesos di acido urico può essere la conseguenza di una predisposizione genetica, ma pure dovuto all'alimentazione e agli stili di vita. Ecco perché, a chi ne soffre, vengono sempre raccomandate alcune indicazioni da adottare a tavola. Quali? In primis occorre ridurre il sovrappeso, spesso associato alla gotta. Quanto agli alimenti, va contenuto l'apporto di proteine di origine animale: attenzione dunque agli eccessi di carni rosse, trasformate e molluschi. Tutte le indicazioni utili per prevenire un attacco di gotta sono contenute nella videointervista realizzata a Elena Dogliotti, biologa nutrizionista e divulgatrice scientifica della Fondazione Umberto Veronesi.

Elena Dogliotti
Elena Dogliotti

Biologa nutrizionista nata a Vercelli nel 1976 Laureata in Biologia all'Università degli studi di Milano e PhD in Scienze Alimentari all'Università degli studi di Milano. Svolge attività di ricerca nell'ambito della prevenzione delle malattie cardiovascolari e si dedica alla divulgazione scientifica delle buone abitudini alimentari.


Articoli correlati


Commenti (0)


In evidenza

Da non perdere

News dalla Fondazione Eventi Iniziative editoriali Il meglio dai Blog Video