Sostieni Fondazione Veronesi, dona ora

Insieme per il nostro futuro. Sostieni la ricerca e la cura!

Dona ora
L'esperto risponde

Vaccini: che cos'è l'immunità di gregge?

pubblicato il 03-09-2017
aggiornato il 11-09-2017

Più persone sono vaccinate e minori sono le possibilità che l'agente patogeno in grado di scatenare la malattia riesca a circolare. Ecco perché è importante che l'adesione al vaccino sia massima

Vaccini: che cos'è l'immunità di gregge?

Con l’espressione immunità di gregge, o immunità di gruppo, si intende quel fenomeno per cui, una volta raggiunto un livello di copertura

vaccinale (per la singola infezione) considerato sufficiente all’interno della popolazione, si possono considerare al sicuro anche le persone non vaccinate. Il motivo è chiaro. Essere circondati da individui vaccinati e dunque non in grado di trasmettere la malattia è determinante per arrestare la diffusione di una malattia infettiva. Ce lo spiega Pier Luigi Lopalco, professore di Igiene presso l'Università di Pisa.

CHE COS'E' L'IMMUNITA' DI GREGGE?

 


Articoli correlati


Commenti (0)


In evidenza