Ricerca per tag :
alzheimer


Se si tiene a bada l'ormone dell'appetito si invecchia meglio

06-08-2013

Uno studio conferma gli effetti preventivi della restrizione calorica sui processi neurodegenerativi, in particolare l'Alzheimer. Sarebbe la grelina a controllare l'invecchiamento cerebrale

Il cervello che non invecchia

23-07-2013

Un'ottima notizia l'ha definita Lancet: si rilevano meno casi di demenza e un miglioramento delle facoltà cognitive degli anziani in Europa. Insomma: invecchiamo ma a mente lucida

Dove e perché nasce la gelosia

10-06-2013

Nella sua forma delirante è una malattia, spesso alla base di stalking, omicidi e suicidi. A Pisa hanno individuato la zona cerebrale coinvolta. Inoltre si sa che è un eccesso di dopamina a originarla. I tre tipi di questo sentimento: reattivo, ossessiva e delirante

Meno cibo fa bene al cervello

03-06-2013

Tra gli anziani il deterioramento cognitivo lieve risulta doppio tra quanti mangiano di più. Una ricerca Usa sostiene che la mente è più brillante con due giorni di digiuno alla settimana. L’interpretazione dello psicogeriatra

Con la diagnosi precoce fermi l'Alzheimer

10-03-2013

Comincia la «settimana del cervello» che mobilita i neurologi di tutto il mondo per far sapere che oggi si riescono a individuare le malattie degenerative cerebrali molto prima dei sintomi esterni. E in questa fase le cure si dimostrano utili

Con mille passi al giorno allontani depressione e Alzheimer

14-02-2013

E’ un “miracolo” dello sport confermato da nuove ricerche. Muoversi, fare sport è uno dei più potenti, se non il più potente, preventivi dell’Alzheimer. Anche la danza ha mostrato effetti benefici. Importante è ripetere quotidianamente l’impegno fisico e aumentarlo progressivamente

Quando la medicina è servita in tavola

02-10-2012

Si chiama nutraceutica la scienza che studia le proprietà medicali di alcuni cibi. Dal cacao alla soia, al lupino gli alimenti che si dimostrano efficaci per molte patologie

Uscire dal coma sulle note di Chopin

27-09-2012

La musica aiuta il recupero neurologico dopo un incidente o un ictus. E’ una terapia utilizzata con Alzheimer, Parkinson, afasia, autismo. Gli esperti ora chiedono di essere riconosciuti

Tappa 20: Clades Val di Sole - Passo dello Stelvio Ha solo 30 anni la scienza della mente

30-07-2012

Per cinquemila anni si sapeva poco o niente di come è fatto il cervello, come funziona la memoria, perché si sogna. Poi le neuroscienza hanno spalancato un mondo affascinante

Ecco la dieta per prevenire l’Alzheimer

30-07-2012

Un menu a base di verdure, frutta secca e pesce mostra buone possibilità di allontanare il rischio Alzheimer

Torna a inizio pagina