Sostieni Fondazione Veronesi, dona ora

Insieme per il nostro futuro. Sostieni la ricerca e la cura!

Dona ora

Ricerca per tag :
igiene


Citomegalovirus in gravidanza, ecco come evitarlo

28-08-2015

Un'adeguata igiene e l'assenza di contatto con la saliva dei bambini aiuta permette alle donne di prevenire il contagio durante la gestazione

Tumore del pene: spesso è questione d’igiene

12-03-2014

Insidioso e quasi sconosciuto è anche raro ma, come da una recente indagine è in aumento. Le cause stanno in un contagio da Hpv e un’igiene intima spesso insufficiente

Lavarsi le mani protegge il bebè

28-10-2013

Per evitare la bronchiolite, un’infezione acuta che colpisce i bambini sotto i due anni, e dovuta a un virus che si deposita su oggetti, è indispensabile un’igiene accurata. Avvertenza utile nell’avvicinarsi della stagione dei raffreddori e delle influenze

Funzionano veramente i coni per pulire le orecchie?

18-04-2013

Una mamma chiede come poter pulire le orecchie del figlio di tre anni. Meglio dei coni e dei cotton fioc, le piccole gocce oleose e ceruminolitiche, per fluidificare il cerume facilitandone così la fisiologica fuoriuscita

Quanta sporcizia nelle camere d'albergo

30-07-2012

Lo dimostra uno studio americano, per fortuna condotto su grandi hotel statunitensi. Più contaminati da batteri il telecomando della tv e gli interruttori accanto al letto. Ma a primeggiare è l'Escherichia coli responsabile di molte infezioni intestinali

La storia delle vite salvate con l'acqua

08-02-2012

Un gesto semplice come lavarsi le mani cambiò il volto della medicina. A capirlo, un medico ungherese che a metà Ottocento osservò le donne che morivano di sepsi. Solo 40 anni dopo la comunità scientifica riconobbe i suoi meriti

Mani poco pulite per medici ed infermieri

06-12-2011

Il 40% dei medici non si lava le mani a sufficienza sul luogo di lavoro. Anche i camici utilizzati non sono un esempio di igiene. E secondo uno studio statunitense sono le donne ad avere le mani più sporche.

Escherichia coli: «Il peggio è passato»

23-08-2011

Lo affermano le autorità tedesche, ma il focolaio dell’infezione resta sconosciuto. Enrica Galli, esperta microbiologa, spiega: «Inutile temere la verdura fresca, meglio curare le norme igieniche di base, prima fra tutte il lavaggio delle mani»