Ricerca per tag :
infarto


Assolti gli antidepressivi: non mettono a rischio il cuore

20-04-2016

Uno studio su 240 mila persone dimostra che gli inibitori della ricaptazione della serotonina non aumentano il pericolo di infarti e aritmie, anzi sembrano ridurlo. Cautele invece con i triciclici

Farmaci e cardiologia: le donne rischiano il doppio

13-04-2016

Più effetti avversi per le "signore" dopo un infarto. Flavia Franconi, farmacologa: «La fisiologia femminile è ancora meno conosciuta». A Matera un convegno sulla medicina di genere

Boom diabete: nel mondo oltre 400 milioni di malati

07-04-2016

I dati diffusi in occasione della Giornata Mondiale della Salute, che l'Organizzazione Mondiale della Sanità ha voluto dedicare proprio alla malattia. Preoccupa il trend di crescita nei Paesi in via di Sviluppo. L'efficacia della prevenzione

E se a causare il “crepacuore” fosse anche la gioia?

06-04-2016

Si chiama takotsubo la condizione che può nascere a seguito di un grande dolore. Ma in un piccolo numero di casi potrebbe essere la felicità ad avere un impatto importante sul cuore

Controllare lo stress aiuta a riprendersi dall’infarto

31-03-2016

Aggiungere alla normale riabilitazione cardiologica delle lezioni sull’arte di rilassarsi aiuta a ridurre il rischio di ricadute dal 33 al 18 per cento

Più infarti e ictus se si è depressi da anziani

10-03-2016

Un’indagine lunga dieci anni ha mostrato un’incidenza più alta di problemi cardio e cerebrovascolari

Nelle donne l’arresto cardiaco è ancora trascurato

08-03-2016

Le malattie cardiovascolari non sono una prerogativa maschile. Rianimazione cardiopolmonare e difibrillatore: ecco come un intervento precoce può salvare la vita

Apnee notturne: quando il rischio è alla guida

26-02-2016

Scatta il divieto alla licenza di guida se si soffre di apnee morfeiche. Un incidente su quattro legato a sonnolenza diurna. Come valutare la gravità dei sintomi

Ecco cosa (ci) accade quando smettiamo di fumare

03-02-2016

Abbandonare il vizio fa bene da subito al nostro corpo. I benefici riguardano il cavo orale, la salute cardiovascolare e dell'apparato respiratorio. Ma diminuisce anche il rischio di ammalarsi di un tumore

Fa bene al cuore la terapia a base di testosterone

15-01-2016

Tra gli anziani può diminuire il livello degli ormoni sessuali. Riportarli nella norma (con gel o iniezioni) evidenzia un effetto protettivo della cura contro infarto e ictus