Ricerca per tag :
lavoro


Covid-19, lavoro e smart-working: parola a Domenico De Masi

25-09-2020

Intervista al sociologo del comitato etico di Fondazione Veronesi: «Le soluzioni scelte in emergenza la base del futuro del mondo del lavoro»

Quanto costa ammalarsi di cancro?

17-05-2019

Il SSN spende 16 miliardi l'anno per coprire diagnosi e cure oncologiche. Ma malati e familiari ne sborsano altri 5 di tasca loro. Perché?

Assenze dal lavoro: una su 4 per depressione

10-10-2017

Il 25 per cento delle giornate di lavoro perse nel mondo sono per depressione. Il dato reso noto nella Giornata mondiale della Salute mentale

Ictus, quando la colpa è del troppo lavoro

19-10-2015

Rimanere in ufficio più di 55 ore alla settimana aumenta il rischio del 33%. Una direttiva europea fissa i limiti, ma molti Stati non si sforzano per farla rispettare

Alcol, consumi in aumento in chi lavora troppo

06-02-2015

A rischio chi supera il “tetto” delle 48 ore settimanali. Così, per alleviare lo stress, nei pochi momenti liberi si rischia di alzare troppo il gomito

SPECIALE Pensionati o lavoratori? Come proteggere la mente

13-05-2014

I consigli degli esperti per affrontare al meglio un momento di cambiamenti importanti

Più tardi si va in pensione, minori sono i rischi di Alzheimer

12-05-2014

Secondo un’indagine francese su 500mila persone restare in attività allontanerebbe il rischio di demenze

Cosa fare in pensione per allontanare l’Alzheimer

12-05-2014

Un cambiamento di stili di vita, quando si cessa l’attività lavorativa, può creare seri rischi di demenza e di Parkinson. Gli specialisti spiegano le mosse giuste per evitarli

Tassare chi danneggia la propria salute?

21-09-2013

E' la proposta shock discussa da economisti alla Conferenza sulla longevitàdi Venezia. Ma si è proposto anche di calcolare la pensione dal fine vita, cioè di legare la durata dei contributi alla durata prevedibile dell'esistenza

Le nuove cure dell'emicrania

30-07-2012

E’ una malattia invalidante ma ci sono i famaci efficaci per combatterla, però la terapia deve essere costante per aver successo

Torna a inizio pagina