Speciale Coronavirus

Articoli, aggiornamenti e approfondimenti dedicati ai coronavirus e al nuovo Sars-CoV-2

I NUMERI

In Italia 

  • 437.421 attualmente positive al virus Sars-CoV2;  98.635 decedute; 2.440.218 guarite; 19.763 ricoverati con sintomi; 2.411 in terapia intensiva (dati Bollettino Ministero della Salute/ISS 03/03/2021)
  • 4.718.726 le dosi di vaccino somministrate, 1.488.057 le persone che hanno ricevuto le due dosi previste (dati Ministero della Salute, 03/03/2021), il 2,5% della popolazione totale.

ATTENZIONE: evita le bufale! Le indicazioni da seguire e diffondere sono quelle date dal Ministero della Salute

Covid-19: vaccini, a che punto siamo?

Covid-19: le terapie disponibili

AREA DOWNLOAD

Perché siamo sempre a rischio di nuove pandemie? Nonostante le misure di sorveglianza e controllo messe in atto dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, alcune malattie possano svilupparsi e diffondersi in tutto il mondo. Scarica il Quaderno sui Virus per trovare risposta ai tuoi dubbi

Covid-19: l'impatto sui malati di cancro

COSA SONO I CORONAVIRUS?

I Coronavirus sono una vasta famiglia di virus noti per causare malattie che vanno dal comune raffreddore a malattie più gravi come la Sindrome respiratoria mediorientale (MERS), la Sindrome respiratoria acuta grave (SARS) e l'attuale Sindrome respiratoria acuta grave coronavirus 2 (COVID-19)

COVID-19 E BAMBINI: CHE COSA SAPPIAMO?

Covid-19 si «vede» anche sulla salute mentale

Che cos'è un'epidemia?

E' la manifestazione frequente e localizzata - ma limitata nel tempo - di una malattia infettiva, con una trasmissione diffusa del virus. L’epidemia si verifica quando un soggetto ammalato contagia più di una persona e il numero dei casi di malattia aumenta rapidamente in breve tempo. Quando l'epidemia si diffonde in più continenti o comunque in vaste aree del mondo si parla di pandemia

Covid-19: l'«identikit» della malattia

Covid-19: cosa rimane dopo la polmonite?

Covid-19: le conseguenze per gli altri malati

L'impatto della pandemia sugli stili di vita

AREA DOWNLOAD

I progressi della medicina hanno permesso di contrastare le grandi malattie infettive che in passato rappresentavano la prima causa di morte e di malattia. Come? Grazie a migliori condizioni igieniche, a cure efficaci, come gli antibiotici e gli antivirali, e grazie alla possibilità di prevenire i contagi con le vaccinazioni

Le risposte ai dubbi dei lettori

Newsletter

Torna a inizio pagina