Sostieni Fondazione Veronesi, dona ora

Insieme per il nostro futuro. Sostieni la ricerca e la cura!

Dona ora
30-08-2017

Chi deve fare il vaccino antinfluenzale?

Risponde Pier Luigi Lopalco, professore di Igiene presso l'Università di Pisa

La vaccinazione antinfluenzale è molto importante. I gruppi che dovrebbero essere prioritariamente vaccinati sono individuati dal Ministero della Salute ogni anno con una circolare. È nozione comune il fatto che tutti gli adulti e gli anziani di più di 65 anni di età devono vaccinarsi prioritariamente, quindi devono fare questa vaccinazione ogni anno. Ma non solo adulti e anziani devono vaccinarsi anche dei soggetti che possono essere a rischio di malattia grave fra questi includiamo anche, eventualmente, bambini. Soprattutto bambini affetti da particolari patologie: penso al diabete, a patologie asmatiche, patologie dei reni, ecc.; ma anche le donne in gravidanza: è molto importante che una donna in gravidanza, nel corso del secondo e terzo trimestre di gravidanza, venga vaccinata perché in questa maniera potrà evitare le complicazioni dell'influenza che si possono appunto avere nel corso della gravidanza.