"Cambiamento climatico: perché fidarsi della scienza": cosa c'è dietro al negazionismo sull'emergenza clima? Se ne parla sabato 16 novembre alle ore 16.30

Clima e scienza: con la Fondazione Veronesi a Bookcity Milano

Cosa alimenta il negazionismo sull'emergenza climatica? Come spiegarsi le resistenze alle prove ormai drammaticamente certe e condivise sui danni del riscaldamento globale? Se ne parlerà sabato 16 novembre a Milano, nell'ambito della rassegna Bookcity 2019. 

MERCANTI DEL DUBBIO

L'occasione per il dibattito sarà la tanto attesa edizione italiana di Merchants of doubts, Mercanti di dubbi (Edizioni Ambiente), un libro scritto dieci anni fa dagli storici della scienza Naomi Oreskes e Erik Conway che ha dato un contributo importante alla comprensione dei rapporti fra la comunità scientifica, l'industria, la politica e l'opinione pubblica. Gli autori hanno cercato di capire come mai proprio quando la comunità scientifica internazionale condivideva una percezione chiara dell'urgenza di agire per frenare il disastro climatico, una parte importante dell'opinione pubblica americana lo ritenesse un tema controverso, su cui la scienza aveva ancora molti dubbi. Armati di un paziente lavoro di ricerca su documenti storici, gli autori hanno così ricostruito il sistema di pressione, ingerenze e disinformazione messo in atto da gruppi di interesse economico e politico, industrie e lobby. Il modello d'azione, come dimostrano Oreskes e Conway, non è stato inventato a proposito del climate change, ma è stato copiato da quanto accaduto con l'industria del tabacco, che per decenni ha screditato la ricerca sui danni del fumo rallentando le misure a tutela della salute.

APPUNTAMENTO BOOKCITY MILANO

"Cambiamento climatico: perché fidarsi della scienza" è il titolo dell'incontro previsto sabato 16 novembre presso il Museo di Storia Naturale di Milano. Con Sylvie Coyaud, giornalista scientifica (scrive anche il blog Ocasapiens), Tommaso Perrone, giornalista e direttore di LifeGate, Donatella Barus, giornalista e direttore Magazine Fondazione Umberto Veronesi, Marco Moro direttore editoriale di Edizioni Ambiente. A cura di ZEST Letteratura sostenibile. 

Sabato 16 novembre ore 16,30
Museo di Storia Naturale
Corso Venezia 55, Milano