La Fondazione Veronesi al Salone della CSR e dell'innovazione sociale

"Attenzione alle persone, innovazione e salute", con la partecipazione della Fondazione Umberto Veronesi, è l'evento in programma il 1 ottobre al Salone della CSR di Milano

Il benessere delle persone è al centro dell’interesse di molti attori sociali, in una logica che premia sempre di più la collaborazione tra soggetti diversi: aziende, centri di ricerca e associazioni in primis. 

Questo il tema dell'evento "Attenzione alle persone, innovazione e salute" in programma martedì 1 ottobre a Milano, nel corso del Salone della CSR e dell'innovazione all'Università Bocconi (nella foto di Carlo Ramerino, l'edizione 2018). Al tavolo di lavoro parteciperà Anna Guatri, responsabile CSR (corporate social responsibility, o responsabilità sociale d'impresa) della Fondazione Umberto Veronesi, che discuterà del ruolo del terzo settore nella promozione della salute e della prevenzione. 

Coordina Elio Borgonovi, Docente Senior Università Bocconi e partecipano Serena Ceccarelli (Brand, Image, Reputation & CSR Manager Sanofi Italia), Daniela Cianciulli (Head of Market Access Gapp & Advocacy Baxter Italia), Luca Crippa (CEO e Managing Director IBSA Italia), Anna Guatri (Responsabile CSR Fondazione Umberto Veronesi), Samuele Marconcini (Organization and HR Director Gruppo Cattolica Assicurazioni), Luca Marini (Corporate Communication & CSR Associate Director Amplifon), Michela Paparella (Presidente e fondatrice Kulta - Scuola Channel), Alberto Sanna (Direttore Centro di Tecnologie Avanzate per la Salute e il Benessere di Ospedale San Raffaele; Membro del board scientifico GSD Foundation Gruppo San Donato Foundation).

Dove e quando:

martedì 1 ottobre 2019, ore 16-18, piazza Eden, Università Bocconi, via Roentgen 1, Milano

Gli eventi del Salone (1 e 2 ottobre) sono gratuiti e aperti a tutti. Per il programma completo e le registrazioni consultare il sito http://www.csreinnovazionesociale.it/