Sostieni Fondazione Veronesi, dona ora

Insieme per il nostro futuro. Sostieni la ricerca e la cura!

Dona ora
L'esperto risponde

È vero che esiste una chemioterapia in crema?

pubblicato il 21-12-2017

C'è un tipo di chemioterapia che si applica come una crema, ed è utilizzata per il trattamento di lesioni pretumorali o per tumori superficiali della pelle

È vero che esiste una chemioterapia in crema?

Si tratta del 5-fuorouracile (5-FU). È un agente chemioterapico che esercita un’azione tossica a livello cellulare provocando la morte delle cellule neoplastiche. Nella sua formulazione sistemica, è utilizzato per il trattamento dei tumori della mammella, del colon-retto, dello stomaco e del pancreas. È disponibile, però, anche come unguento da applicare sulla pelle.


Si utilizza per lesioni pretumorali (per esempio la malattia di Bowen) o tumorali (specie per il carcinoma basocellulare), purché superficiali. Il trattamento dura in genere 2-4 settimane. Data la sua elevata tossicità, il farmaco deve essere usato con estrema cautela e sotto la supervisione di un medico.

 
Per saperne di più sulla salute della pelle, iscriviti al sito e scarica gratuitamente il manuale.

 


Articoli correlati


Commenti (0)


In evidenza