Sostieni Fondazione Veronesi, dona ora

Insieme per il nostro futuro. Sostieni la ricerca e la cura!

Dona ora
L'esperto risponde

In cosa consiste un trapianto d'organo?

pubblicato il 29-03-2018

Per trapianto si intende il trasferimento in un soggetto ricevente di un organo o tessuto prelevato da un soggetto donatore. Gli organi che attualmente si trapiantano sono: il rene, il cuore, il fegato, i polmoni, il pancreas, l’intestino

In cosa consiste un trapianto d'organo?

Il trapianto di un organo solido (polmone, cuore, rene, fegato, pancreas e intestino) è una tecnica chirurgica utilizzata a partire dagli anni '60 dle secolo scorso e s'è molto sviluppata negli anni a venire. Il trapianto permette di togliere dal corpo di un uomo un organo che non funziona più e inserirne al suo posto uno nuovo e funzionante che proviene da un donatore (cadavere o vivente) per ripristinare la funzione prima irrimediabilmente compromessa. L'approfondimento è stato realizzato con Andrea De Gasperi, direttore dell'unità di anestesia e rianimazione 2 dell'ospedale Niguarda di Milano.

IN COSA CONSISTE UN TRAPIANTO D'ORGANO? 

 La Fondazione Umberto Veronesi aderisce a:


Articoli correlati


Commenti (0)


In evidenza