Sostieni Fondazione Veronesi, dona ora

Insieme per il nostro futuro. Sostieni la ricerca e la cura!

Dona ora

Ricerca per tag :
etichette alimentari


«Ben venga la nuova etichetta, ma sugli zuccheri c’è ancora da lavorare»

12-12-2014

Secondo Andrea Ghiselli (Cra-Nut) le nuove indicazioni porteranno a scelte alimentari più sane e prodotti di migliore qualità

Cosa cambierà davvero tra gli scaffali del supermercato?

12-12-2014

Caratteristiche tecniche, modalità di produzione, ingredienti e valori nutrizionali: ecco le principali novità in vigore da domani

Arrivano le nuove etichette alimentari

12-12-2014

Dal 13 dicembre sarà obbligatorio dare informazioni più dettagliate sui prodotti in vendita: nei supermercati, nei bar e nei ristoranti

Il TG della Fondazione Veronesi - 9 dicembre

09-12-2014

Mammografia a 40 anni - Antibiotici e asma - Depressione stagionale - Nuove etichette alimentari

I cibi scaduti vanno buttati?

24-09-2014

Risponde il Professor Giacinto Miggiano, Direttore del Centro Nutrizione Umane, Università Cattolica di Roma

Attenti agli zuccheri semplici nascosti

26-02-2014

Sono quelli “aggiunti” in molti cibi e bevande e che spesso non sono indicati nell’etichetta. Sono più pericolosi degli zuccheri complessi perché danno alti picchi della glicemia

Sono proprio utili i "semafori" sulle etichette alimentari?

22-11-2013

In attesa delle nuove etichette nutrizionali, valide per tutta l’Europa, la Gran Bretagna ha adottato i segnali rosso, verde, giallo che molti nutrizionisti ritengono impropri, perché non esistono «alimenti buoni e cattivi»

Indice e carico glicemico sulle etichette aiutano a prevenire l'obesità?

29-07-2013

Sull'utilità dei due indicatori la comunità scientifica è divisa. C'è chi propone di inserirli sulle etichette alimentari e chi è convinto che siano troppo difficili da applicare su larga scala

Occhio all'etichetta per gli alimenti biologici

04-03-2013

Il recente caso di carne equina ha riportato alla ribalta la sicurezza alimentare soprattutto dei prodotti biologici. Sono tale solo se contengono il 95% di ingredienti provenienti da culture agricole naturali di Paesi UE e che non utilizzano quantitativi elevati di agenti chimici