Ricerca per Tag

pazienti coronavirus


Covid-19: i segni possono rimanere anche sull'apparato digerente

20-04-2021

La diarrea e la perdita di appetito (soprattutto) possono comparire prima dei sintomi respiratori persistere per oltre un mese, nei pazienti guariti da Covid-19

I reni sono tra gli organi più colpiti da Covid-19

11-03-2021

L'infezione dà Sars-CoV-2 può colpire anche i reni, ponendo le basi per un decorso più grave della Covid-19. Dializzati e trapiantati di rene più a rischio in caso di contagio

Long-Covid: e se la soluzione fosse nella vaccinazione?

09-03-2021

Molti pazienti colpiti dalla Covid-19 si portano dietro alcuni sintomi per diversi mesi. È il Long-Covid. L'ipotesi che il vaccino possa attenuare la «coda lunga» della malattia

Covid-19 più grave se una persona è in sovrappeso o obesa

03-03-2021

Quanto più è accentuato, tanto più l'eccessivo peso corporeo è un fattore di rischio per il decorso di Covid-19. Il 4 marzo giornata mondiale dedicata all'obesità

Covid-19 meno grave nei pazienti che assumono antidepressivi?

01-03-2021

Studio francese: meno pazienti intubati (o morti) tra coloro che in ospedale hanno assunto antidepressivi. Possibile un'azione antinfiammatoria

Long-Covid: come riconoscerlo e cosa fare se non si è ancora guariti

24-02-2021

Alcune persone (anche donne e bambini) che hanno avuto la Covid-19 possono soffrire di sintomi variabili e debilitanti per molti mesi dopo l'infezione

Centenari più «resistenti» a Covid-19? Sì, rispetto agli 80enni

01-02-2021

L'infiammazione cresce nel corso della terza età ed è spesso la causa dell'aggravarsi della Covid-19. Ma oltre i 100 anni il trend si inverte: ecco perché

Il vaccino anti Covid-19 e i malati di cancro: domande e risposte

12-01-2021

Le società scientifiche raccomandano il vaccino contro Sars-CoV2anche ai malati di tumore. Giuseppe Curigliano risponde ai dubbi più diffusi

Covid-19: cosa sappiamo dell'impatto sui malati di cancro

30-12-2020

La pandemia di Covid-19 ha ritardato diagnosi e interventi. Pazienti oncologici più a rischio in caso di infezione. Ma le cure non vanno sospese

Le terapie oncologiche sono sicure anche ai tempi di Covid-19

22-12-2020

Uno studio italiano evidenzia che Sars-CoV-2 ha colpito meno dell'1 per cento dei malati di cancro. Dagli esperti l'invito a non rimandare le terapie

Torna a inizio pagina