A Pescara il 12 dicembre una cena per sostenere la ricerca scientifica

Appuntamento il 12 dicembre con la cena (a domicilio) organizzata dalla delegazione di Pescara. I fondi raccolti per sostenere un ricercatore abruzzese

Il 12 dicembre, a Pescara, è in programma una cena per raccogliere fondi con cui sostenere la ricerca scientifica. A organizzarla è la locale delegazione di Fondazione Umberto Veronesi, impegnata anche in un momento così difficile per dare una speranza a tutti i pazienti oncologici. Alla luce delle restrizioni imposte dalla pandemia, la cena (ideata e curata dallo chef Tany Moscone) potrà essere consumata a domicilio grazie a Fortogo, partner della Fondazione per questa iniziativa.

 

Per aderire all’iniziativa, è possibile completare l'ordine sulla piattaforma «Insieme» di Fondazione Umberto Veronesi. Per procedere, clicca qui (c'è tempo fino al 9 dicembre per completare gli ordini). Nel corso della serata, i partecipanti avranno anche la possibilità di seguire un intervento video di Paolo Veronesi (Presidente di Fondazione Umberto Veronesi). 

 

L'opportunità è offerta anche agli abitanti di Montesilvano, Francavilla al Mare, Ortona, Vasto, Lanciano e San Vito Chietino. La serata è resa possibile grazie anche al contributo degli sponsor Farnese Vini, Febo GiardiniPasticceria Pannamore. I fondi raccolti contribuiranno al finanziamento di un ricercatore abruzzese.  

 

Per ulteriori informazioni, è possibile contattare l'ufficio delegazioni di Fondazione Umberto Veronesi (arianna.fumagalli@fondazioneveronesi.it - francesca.muscella@fondazioneveronesi.it). 

Torna a inizio pagina