L'esperto risponde

Anziani: riconoscete i sintomi di un calo dell'udito?

pubblicato il 16-05-2019

Un terzo degli over 60 subisce un calo dell'udito. Ecco i sintomi che possono segnalare l'inizio di un'ipoacusia

Anziani: riconoscete i sintomi di un calo dell'udito?

Secondo stime dell’Associazione Italiana per la Ricerca sulla Sordità, 1 individuo su 3 con più di 60 anni e circa il 60 per cento sopra gli 85 anni è affetto da ipoacusia. Nel nostro Paese oltre sette milioni di individui sperimentano un calo dell'udito. Si tratta quindi di una delle problematiche croniche più frequenti e disabilitanti dell’età geriatrica ed è maggiore tra gli individui di sesso maschile.

Al di là della percezione soggettiva della difficoltà di ascoltare chi è vicino, soprattutto in ambienti rumorosi, esiste anche una manifestazione indiretta tipica delle persone con difficoltà uditive. Questa consiste nella tendenza a isolarsi e a non interagire troppo con gli altri e può dunque essere percepita anche da chi è vicino a un anziano che comincia a manifestare difficoltà nel percepire voci, suoni e rumori.

Videointervista a Matteo Cesari, primario dell'unità operativa di geriatria, Fondazione Ca' Granda, Ospedale Maggiore Policlinico di Milano

QUALI SONO I PRIMI SINTOMI
DELLA PERDITA DELL'UDITO?


Articoli correlati


Commenti (0)


In evidenza