Chiudi
L'esperto risponde

Chi ha avuto il Covid-19 dovrà fare il vaccino?

pubblicato il 30-12-2020

Vaccino sì o no per chi ha già avuto il Covid-19? L'immunologa Antonella Viola risponde ai dubbi dei lettori

Chi ha avuto il Covid-19 dovrà fare il vaccino?

Chi ha avuto il Covid-19 può considerarsi meno esposto ad un nuovo contagio e al tempo stesso meno probabile come veicolo di contagio? Mi dovrò fare il vaccino lo stesso? Sarà il caso di fare un dosaggio dei titoli anticorpali? Lavoro in ambito sociosanitario, con gli anziani, e ho tante domande… 
Rosi (domanda pervenuta via form Chiedi all’esperto)

Risponde Antonella Viola, immunologa, professoressa ordinaria di Patologia generale al Dipartimento di Scienze biomediche dell’Università di Padova e direttrice scientifica dell’Istituto di ricerca pediatrica Città della Speranza


A oggi non sappiamo quanto duri la protezione del sistema immunitario dopo l'infezione da Covid-19, ed è probabile che non ci sia una risposta univoca ma che dipenda da persona a persona. Sappiamo che gli anticorpi protettivi scompaiono nel giro di pochi mesi e che in alcuni casi non si sviluppano affatto. E sappiamo anche che esistono casi di seconde infezioni.

Per tutti questi motivi, è bene continuare ad essere attenti anche dopo aver superato l'infezione.


Può essere utile fare un test sierologico? Il test sierologico misura gli anticorpi prodotti in caso di contatto con il virus Sars-CoV2. Si può fare, ma cosa ci dirà? Ci sono persone che perdono molto rapidamente gli anticorpi e risultano negative pur avendo contratto l’infezione. E se anche ci fossero gli anticorpi, quale sarebbe la soglia sotto la quale non c’è protezione? Come ripeto dalla primavera, il test sierologico serve per studi epidemiologici e non a livello individuale.


Infine, per i motivi di cui ho parlato prima - scarsa durata della risposta immunitaria e possibili reinfezioni - è consigliabile fare la vaccinazione. Non sappiamo ancora quanto duri la protezione offerta dal vaccino, ma si spera che stimoli bene la risposta immunitaria e che quindi duri più a lungo di quanto non faccia l'infezione naturale. Non è necessario fare un dosaggio degli anticorpi. Se anche ne abbiamo in circolo, non succede nulla in seguito alla vaccinazione, sarà come fare un richiamo (un po' come per l'anti-tetanica per esempio, o come il vaccino HPV anche nelle donne che sono già entrate in contatto col virus).

Abbiamo a cuore i pazienti più fragili

Abbiamo a cuore i pazienti più fragili

Non fermare la ricerca


Scegli la tua donazione

Importo che vuoi donare

Sostieni la ricerca, sostieni la vita.
Dona ora a favore della ricerca scientifica sui tumori


Articoli correlati


In evidenza

Torna a inizio pagina