Sostieni Fondazione Veronesi, dona ora

Insieme per il nostro futuro. Sostieni la ricerca e la cura!

Dona ora
L'esperto risponde

Chi ha diritto alle cure palliative in Italia?

pubblicato il 27-07-2018

Le cure palliative sono un diritto di ogni cittadino che si trovi a vedersi diagnosticata una malattia a evoluzione progressiva e infausta, non soltanto di natura oncologica

Chi ha diritto alle cure palliative in Italia?

Le cure palliative sono la cura attiva e globale prestata al paziente quando
la malattia non risponde più alle terapie aventi come scopo la guarigione. In questa sfera rientrano tutte le azioni tese a controllare il dolore e gli altri sintomi, i problemi psicologici, sociali e spirituali di una persona. 

Le cure palliative hanno carattere interdisciplinare e coinvolgono il paziente,la sua famiglia e la comunità in generale. Il loro scopo non è quello di accelerare o differire la morte, ma quello di preservare la migliore qualità
della vita possibile fino alla fine, come spiega Vittorio Andrea Guardamagna, direttore dell'unità di cure palliative e terapia del dolore dell'Istituto Europeo di Oncologia di Milano e membro del comitato etico della Fondazione Umberto Veronesi.

CHI HA DIRITTO ALLE
CURE PALLIATIVE IN ITALIA?

 


Articoli correlati


Commenti (1)

Antonella Gusmeroli01-08-2018
Buonasera, Vorrei sapere se il "mal di montagna" può presentarsi anche ad altitudini non particolarmente elevate ma in seguito a trekking con dislivello di circa 800/1000. Amo fare trekking ma durante lo sforzo mi prende un forte mal ti testa che blocco per un po' con un energy drink ma poi si ripresenta durante la discesa. Lo stesso mal di testa si presenta quando salgo e poi scendo da una certa quota con l automobile (dislivello di 1500/2000 metri). Grazie Cordiali saluti Antonella Gusmeroli

In evidenza