Sostieni Fondazione Veronesi, dona ora

Insieme per il nostro futuro. Sostieni la ricerca e la cura!

Dona ora
L'esperto risponde

E' vero che nei vaccini ci sono metalli pesanti come il mercurio?

pubblicato il 03-09-2017
aggiornato il 11-09-2017

A oggi nessun vaccino in commercio in Italia contiene il Thiomersal, usato in passato per prevenire la contaminazione dei vaccini

E' vero che nei vaccini ci sono metalli pesanti come il mercurio?

Alcuni composti del mercurio (ad esempio il Thiomersal) sono stati utilizzati in passato nella fabbricazione dei vaccini con lo scopo di disinfettare il preparato. Ciò si rendeva necessario al fine di evitare qualsiasi possibile contaminazione. Nel tempo sono state sollevate alcune ipotesi che il composto in questione, ad elevate dosi, potesse essere tossico. Per questa ragione da diversi anni il Thiomersal è stato completamente abbandonato e oggi in commercio in Italia non esistono più vaccini contenenti questo conservante. Ce lo spiega Pier Luigi Lopalco, professore di Igiene presso l'Università di Pisa. 

I VACCINI CONTENGONO IL MERCURIO?

 


Articoli correlati


Commenti (0)


In evidenza