Sostieni Fondazione Veronesi, dona ora

Insieme per il nostro futuro. Sostieni la ricerca e la cura!

Dona ora
L'esperto risponde

Se il telefono è in modalità offline emette meno onde elettromagnetiche?

pubblicato il 03-07-2017
aggiornato il 17-07-2017

Se il telefono è in modalità offline emette meno onde elettromagnetiche?

Se il telefono è in modalità offline (aereo) emette un inquinamento elettromagnetico inferiore?

@DanielaPetrange via Twitter

 

Risponde Alessandro Miani, ricercatore presso il Dipartimento di Scienze e Politiche Ambientali dell’Università degli Studi di Milano e Presidente di SIMA, Società Italiana di Medicina Ambientale

 

La funzione modalità aereo o modalità offline è stata ideata per evitare possibili interferenze tra telefoni cellulari, tablet, laptop ecc. con la strumentazione di bordo. Tale funzionalità "spegne" i circuiti elettronici che gestiscono la rete cellulare, Wi-Fi, GPS, Bluetooth, consentendo, ad esempio, l'utilizzo del telefonino per scopi differenti dall'effettuare chiamate e utilizzare internet o qualunque tipologia di collegamento senza fili. Anche se la modalità aereo non garantisce la disabilitazione di tutte le funzioni wireless, l'elettrosmog prodotto dal telefono cellulare, tablet o di altri strumenti in tale regime di funzionamento è molto ridotto e la conseguente esposizione alle onde elettromagnetiche è da considerarsi trascurabile.

Inoltre, in virtù della ridotta emissione elettromagnetica, sarebbe opportuno attivare la modalità aereo in diverse circostanze: nell'abitacolo dell'auto, sul treno o in autobus in movimento o qualora si voglia far giocare i bambini con smarthphone e tablet.

 

Hai anche tu una domanda in tema di salute? Registrati e invia il tuo quesito


Articoli correlati


Commenti (0)


In evidenza