Sostieni Fondazione Veronesi, dona ora

Insieme per il nostro futuro. Sostieni la ricerca e la cura!

Dona ora
L'esperto risponde

Troppi rapporti sessuali riducono la qualità del liquido seminale?

pubblicato il 12-04-2018

Se il liquido seminale di partenza è buono, si possono avere rapporti anche tutti i giorni senza eccessive preoccupazioni riguardo alla riduzione della probabilità di una gravidanza

Troppi rapporti sessuali riducono la qualità del liquido seminale?

Un’aumentata frequenza di rapporti sessuali non condiziona la qualità del liquido seminale, ma può interferire con il numero e la concentrazione di spermatozoi. Mentre la loro motilità e morfologia sembra essere meno influenzata dalla frequenza dei rapporti. Un'astinenza eccessiva può invece influenzare negativamente la motilità degli spermatozoi.


Tuttavia non bisogna pensare che la vita sessuale e riproduttiva della coppia debba essere vissuta in funzione di questo. Infatti, soprattutto se il liquido seminale di partenza è buono, si possono avere liberamente rapporti anche tutti i giorni senza eccessive preoccupazioni riguardo alla riduzione della probabilità di una gravidanza.


Articoli correlati


Commenti (0)


In evidenza