Sostieni Fondazione Veronesi, dona ora

Insieme per il nostro futuro. Sostieni la ricerca e la cura!

Dona ora
L'esperto risponde

Dopo un tumore al seno se ne può avere uno all'ovaio?

pubblicato il 05-07-2018
aggiornato il 06-07-2018

Se la causa del tumore al seno è la mutazione genetica (geni Brca 1 e Brca 2), allora è più elevato il rischio d’insorgenza di tumore ovarico

Dopo un tumore al seno se ne può avere uno all'ovaio?

La possibile correlazione tra un tumore al seno e un tumore dell'ovaio che insorge a seguito della prima diagnosi dipende dal tipo di tumore al seno avuto. Se la causa è la mutazione genetica, per esempio nei geni Brca 1 e Brca 2, allora è più elevato il rischio d’insorgenza di tumore ovarico.


In questi casi il tumore all’ovaio può verificarsi in un’età più giovane di quello non causato da mutazione. Ricordiamoci sempre che un rischio più elevato non significa malattia certa, ma è un utile campanello di allarme per sottoporsi a una costante sorveglianza attiva.

Per saperne di più sul tumore dell'ovaio, iscriviti al sito
e scarica gratuitamente il quaderno.


Articoli correlati


Commenti (0)


In evidenza