Ricerca per Tag

Psa


Come intervenire sull'antigene prostatico specifico (Psa)

01-12-2015

L'antigene prostatico specifico (Psa) è un marcatore della salute della ghiandola prostatica. Ma non sempre il suo aumento è legato alla presenza di un tumore

Ipertrofia prostatica: meglio i farmaci o la chirurgia?

01-12-2015

Risponde Bernardo Rocco, urologo presso l’Ospedale Policlinico di Milano, direttore scientifico internazionale del Global Robotics Institute di Celebration in Florida, membro del board della European Section of Uro-Oncology

Come interpretare correttamente i diversi valori del Psa?

01-12-2015

Il rapporto tra il Psa libero e quello totale è uno strumento che gli urologi utilizzano per affinare il calcolo del rischio che un uomo corre di sviluppare un tumore della prostata

Mai un problema alla prostata. Ora, a 66 anni, devo fare il test del Psa?

01-12-2015

L'efficacia del Psa è considerata controversa. Ma vista l'età del paziente Bernardo Rocco, urologo presso l’Ospedale Policlinico di Milano e membro del board della European Section of Uro-Oncology, consiglierebbe di effettuarne il dosaggio

Un’infezione aumenta il rischio di tumore prostatico?

08-10-2015

Risponde Riccardo Valdagni, direttore della radioterapia oncologica 1 e della Prostate Cancer Unit dell'Istituto Nazionale dei Tumori di Milano

Test del Psa e prostata: quando è utile?

14-09-2015

Risponde Giario Conti, primario del reparto di urologia dell'ospedale Sant'Anna di Como e past president della Società Italiana di Urologia Oncologica (Siuro)

Tumore della prostata: quando si può evitare l'intervento?

26-08-2015

Se il tumore della prostata è di piccole dimensioni, si può adottare la strategia della sorveglianza attiva ed evitare (almeno in prima battuta) l'intervento chirurgico

Tumore della prostata: quello che gli uomini non dicono

22-06-2015

La paura dello stigma sociale porta i pazienti a non parlare mai dei loro sintomi: dai problemi di incontinenza alle disfunzioni sessuali. La positiva esperienza di divulgazione di un "gruppo di amici"

Quando occorre sottoporsi a una visita urologica?

12-06-2015

La prima visita urologica dovrebbe essere effettuata a vent'anni, per verificare che lo sviluppo sessuale sia completo e corretto. Dopo i 45 anni servirebbe un controllo almeno ogni due anni per la diagnosi precoce del tumore della prostata

Biopsia della prostata, oggi si fa in 3D

17-03-2015

Con l’ausilio della risonanza magnetica, l’esame è più accurato e meno invasivo. Così si può scegliere subito come curare il tumore

Torna a inizio pagina