Sostieni Fondazione Veronesi, dona ora

Insieme per il nostro futuro. Sostieni la ricerca e la cura!

Dona ora
L'esperto risponde

Come si riconosce l'angina?

pubblicato il 24-05-2018

Il dolore tipico dell'angina si manifesta quasi sempre a seguito di uno sforzo intenso e tende progressivamente a sfumare. Ma il campanello d'allarme non deve essere trascurato

Come si riconosce l'angina?

Si parla di angina pectoris quando si manifesta un dolore al petto - spesso dopo un pasto copioso, uno sforzo fisico intenso, uno stress emotivo non abituale - che sembra causato da un peso appoggiato sul torace. Il dolore - il paziente quasi sempre lo manifesta appoggiando una mano sul torace - tende a scomparire con l'attenuarsi dello sforzo che lo ha provocato. Ma il campanello d'allarme non va trascurato, perché segnala una difficoltà da parte del nostro corpo di far circolare il sangue in tutto l'organismo.

Sarà il cardiologo, come spiega Gianfranco Parati, direttore del dipartimento di scienze mediche e riabilitative a indirizzo cardio-neuro-metabolico dell'Irccs Ospedale San Luca-Istituto Auxologico Italiano di Milano, a dare le giuste indicazioni per attenuare il problema (eventualmente ricorrendo anche a una terapia farmacologica) e permettere al paziente di tornare quanto prima ad avere una vita normale.

COME SI RICONOSCE L'ANGINA? 

 


Articoli correlati


Commenti (0)


In evidenza