Sostieni Fondazione Veronesi, dona ora

Insieme per il nostro futuro. Sostieni la ricerca e la cura!

Dona ora
L'esperto risponde

È vero che gli anziani devono consumare più proteine?

pubblicato il 04-09-2018
aggiornato il 11-10-2018

L'incremento nell'apporto di proteine attraverso la dieta è consigliato per prevenire la riduzione della massa muscolare

È vero che gli anziani devono consumare più proteine?

Se per la maggioranza della nostra vita bastano 0,8 grammi di proteine per chilogrammo di peso corporeo ideale al giorno, dopo i 65 anni la Società Italiana di Nutrizione Umana (Sinu), nei nuovi Livelli di Assunzione Raccomandati di Nutrienti (Larn), consiglia un introito proteico di 1,1-1,2 grammi per chilogrammo di peso corporeo ideale al giorno.

 

Questo incremento raccomandato di proteine assunte con la dieta, nell’anziano è utile per prevenire la riduzione della massa muscolare e per contrastare un fenomeno tipico dei soggetti anziani, la resistenza anabolica alle proteine, che indica che la sintesi delle proteine muscolari è meno attiva. In questo modo è possibile prevenire la comparsa della sarcopenia, la perdita di massa muscolare, che è più frequente nell’età avanzata.

 


Articoli correlati


Commenti (0)


In evidenza