Chiudi
L'esperto risponde

Qual è il ruolo dell'infermiere per un paziente oncologico?

pubblicato il 13-01-2021

Non solo un riferimento nell'assistenza ai malati di cancro. L'infermiere è una figura chiave anche per dare supporto, a loro e ai loro caregiver

Qual è il ruolo dell'infermiere per un paziente oncologico?

L’infermiere oncologico ricopre un ruolo importantissimo nel percorso di cura e assistenza delle persone malate di cancro. È presente in tutte le fasi dell’assistenza.


Per esempio, per i malati che necessitano di sottoporsi a chemioterapia, l’infermiere è non soltanto la figura che prepara e somministra il trattamento verificando che tutto vada correttamente, ma il più delle volte è anche quella che spiega il programma terapeutico, prepara agli effetti collaterali, istruisce sui regimi alimentari e i comportamenti da adottare per ridurne l’impatto.


Quasi sempre è l’infermiere a preparare il paziente agli interventi chirurgici spiegando quali saranno le sue conseguenze, facendo fronte alle paure che scaturiscono dall’operazione e lavorando per rendere quanto più possibile accettabile la nuova condizione post-operatoria.


Il supporto umano, morale, psicologico al malato e alla famiglia, infatti, è tra le mansioni principali dell’infermiere oncologico. Al di là delle mansioni, tuttavia, è la costante vicinanza ai pazienti che rende quelli oncologici degli infermieri un po’ speciali. Sono consapevoli dell’impatto del cancro sulla vita dei pazienti, delle sofferenze causate dalla malattia. Sono avvezzi ad ascoltare i malati, a condividere le loro paure e angosce, le loro debolezze, le loro incertezze, ma anche le loro gioie. Ciò li rende un punto di riferimento irrinunciabile per il malato e per le famiglie.

Il supporto umano e morale, al malato e alla famiglia è quindi una delle mansioni principali dell’infermiere oncologico, ma il ruolo dello psicologo è ancora altro e si prefigge di lavorare su livelli diversi, più profondi e non solo relativi all’evento malattia.

 


Articoli correlati


Commenti (0)


In evidenza

Torna a inizio pagina