Sostieni Fondazione Veronesi, dona ora

Insieme per il nostro futuro. Sostieni la ricerca e la cura!

Dona ora
L'esperto risponde

Se la pelle è già abbronzata si può fare a meno della crema solare?

pubblicato il 25-05-2018
aggiornato il 19-06-2018

Quali protezioni servono se la pelle è già abbronzata? A cosa serve la crema solare? E la crema doposole?

Se la pelle è già abbronzata si può fare a meno della crema solare?

L'abbronzatura può fornire una leggera protezione contro le scottature, ma nulla può contro i danni profondi dei raggi ultavioletti. Quindi, anche se la pelle appare ormai dorata, è bene continuare a proteggerla con il filtro più opportuno sulla base del proprio fototipo.


Occorre poi considerare che il mare e l’alta montagna sono i luoghi in cui si tende di più a esporsi al sole. Ma se non si presta attenzione le scottature e i danni alla pelle possono verificare ovunque, anche in città.

Alle nostre latitudini, fin dalle prime calde giornate di primavera, se ci si scopre e si passa molto tempo fuori, specie nelle ore centrali della giornata, è bene proteggersi sia con un abbigliamento adeguato sia con una crema solare che protegga dal sole le zone più esposte (specie viso e décolleté).

Diverso è invece il ruolo della crema doposole, che ha la funzione di idratare la pelle dopo l’esposizione al sole. In molti casi contengono anche sostanze lenitive che alleviano la sensazione di bruciore e l’arrossamento dovuto alla scottatura.

Ma comunque si tratta di prodotti che non possono avere alcun effetto benefico su eventuali danni al Dna prodotti dai raggi ultravioletti. Motivo per cui l'impiego della crema doposole non esclude quello della crema solare.


Articoli correlati


Commenti (0)


In evidenza