Sostieni Fondazione Veronesi, dona ora

Insieme per il nostro futuro. Sostieni la ricerca e la cura!

Dona ora
L'esperto risponde

Sindrome del colon irritabile: quale dieta seguire?

pubblicato il 19-02-2018
aggiornato il 18-04-2018

I Fodmap - alimenti ricchi di zuccheri a catena corta che si trovano in derivati del grano, latte, alcuni frutti e molte verdure - devono essere consumati con moderazione da chi soffre di sindrome del colon irritabile

Sindrome del colon irritabile: quale dieta seguire?

La sindrome del colon irritabile è una condizione che colpisce il 15 per cento della popolazione adulta italiana, con maggiore prevalenza tra le donne.

In presenza di alcuni fattori - non ancora del tutto noti, ma comprendenti sicuramente lo stress - l’intestino non svolge in maniera ottimale la sua funzione digestiva.

Da qui i sintomi: dolori e gonfiori addominali, che si possono accompagnare a stipsi o diarrea.

Quale dieta seguire se si soffre di sindrome del colon irritabile? Lo spiega Marco Soncini, direttore dell'unità operativa complessa di gastroenterologia, Asst Santi Paolo e Carlo di Milano e tesoriere dell'Associazione Italiana dei Gastroenterologi Ospedalieri (Aigo).

SINDROME DEL COLON-IRRITABILE:
QUALE DIETA SEGUIRE?

 


Articoli correlati


Commenti (0)


In evidenza