Parliamone per capire

di Umberto Veronesi

2016/12/12/uv.jpg

Umberto Veronesi (1925-2016), medico e ricercatore, ha dedicato la vita allo studio e alla cura dei tumori, in particolare alle terapie conservative per i tumori del seno. E' stato Ministro della Sanità e Senatore del Parlamento Italiano. Ha dato vita alla Fondazione che porta il suo nome. Profondamente persuaso che la scienza possa migliorare il mondo in cui viviamo, questo blog, che ha aggiornato per cinque anni con 200 post, ha ospitato il suo pensiero sulla società, la scienza e il nostro futuro.

Il mio amico Gianni che cambiò la chemioterapia

Il mio amico Gianni che cambiò la chemioterapia

Dopo aver sperimentato su se stesso la sofferenza e la paura, Bonadonna si era prefisso il compito di andare incontro all’unicità e alla dignità del malato

Il gran cuore di Milano

Il gran cuore di Milano

La scelta del "Corriere della Sera" di affiancare la Fondazione Veronesi nella lotta al tumore al seno riporta all'identità della cittadinanza meneghina: sensibile, generosa ed efficiente

A proposito di Daniel, il bambino filippino

A proposito di Daniel, il bambino filippino

Tutti abbiamo visto la sua foto mentre fa i compiti alla luce di un lampione. Quanti sono i piccoli Daniel italiani, che però si sono arresi?

Le droghe psichedeliche possono essere buoni farmaci

Le droghe psichedeliche possono essere buoni farmaci

Un medico inglese chiede che le droghe allucinogene vengano riabilitate per indagare il potenziale terapeutico nell'ambito della psichiatria e delle neuroscienze

Sono finiti gli odiosi divieti della legge 40

Sono finiti gli odiosi divieti della legge 40

Con l'apertura alla diagnosi preimpianto per le coppie fertili portatrici di malattie genetiche, cade l'ultimo paletto posto da una norma che ha fatto discutere fin dalla sua nascita

Ragazzi, fate l’autopalpazione dei testicoli!

Ragazzi, fate l’autopalpazione dei testicoli!

Con questa semplice procedura si può scoprire in tempo uno dei più temuti tumori maschili. Un'eventuale diagnosi non pregiudica comunque la vita di coppia e la possibilità di avere un figlio

In memoria di una ragazza libica uccisa dal fanatismo

In memoria di una ragazza libica uccisa dal fanatismo

Intissar Al Hassairi, attivista del movimento «Donne libiche per l’Illuminismo», credeva nell'opportunità di costruire una Libia moderna attraverso la lettura. L'hanno uccisa, ma adesso le sue idee devono andare avanti

Finalmente è arrivata l’era delle donne

Finalmente è arrivata l’era delle donne

Roberta Chersevani è il primo presidente in "rosa" della Federazione Nazionale dell'Ordine dei Medici (Fnomceo). È stata una pioniera nel campo della diagnostica per immagini dei tumori al seno

Si può amare il nostro nemico?

Si può amare il nostro nemico?

L'appello del professore: occorre porre fine alle stragi di cristiani nei Paesi a prevalenza islamica. E un richiamo al mondo dell'informazione: che senso ha accendere le luci sulle decapitazioni?

La forza delle idee

La forza delle idee

Libertà, solidarietà e tolleranza sono i tre princìpi fondamentali che guidano la mia Fondazione. Senza il rifiuto di valori assoluti, non è possibile far progredire la scienza