Ricerca per tag :
sorveglianza attiva


I carcinomi duttale e lobulare in situ sono tumori maligni?

30-07-2019

I carcinomi duttali e lobulari sono tumori al seno confinati all’area da cui hanno avuto origine. Ma le caratteristiche sono diverse, come il rischio di evolvere in tumori maligni

Chirurgia «focale» per il tumore della prostata: di cosa si tratta?

18-10-2018

Nei prossimi anni si potrà intervenire in maniera mirata sulle forme localizzate della malattia, per avere meno effetti collaterali e un rischio più basso di progressione della malattia

Tumore della prostata: diagnosi più accurate con la risonanza magnetica

19-04-2018

Uno studio condotto in 11 Paesi evidenzia una maggiore accuratezza della risonanza magnetica rispetto alla biopsia prostatica per i pazienti che hanno valori di Psa sospetti

Tumore della tiroide: no all'intervento in 8 casi su 10

28-03-2018

In Italia l'incidenza del tumore della tiroide è tra le più alte al mondo. Ma non è vero che ci si ammala di più. Il nodo della sovradiagnosi

Tumore della prostata: sorveglianza attiva per un paziente su tre

26-09-2017

Uno studio condotto dall'Istituto dei Tumori di Milano conferma la sicurezza e l'efficacia della sorveglianza attiva nei pazienti che hanno un cancro alla prostata non aggressivo

Tumore della prostata: nuove conferme per la sorveglianza attiva

11-08-2017

In alcuni casi ci si può limitare a sorvegliare il tumore della prostata, senza inficiare la sopravvivenza a lungo termine. In Italia almeno 10.000 pazienti l'anno scelgono così

Tumore della prostata: l’ansia spinge a scegliere la cura più aggressiva

19-04-2017

Dopo la diagnosi, gli uomini opterebbero per chirurgia e radioterapia. In molti casi a basso rischio, invece, la scelta migliore per il tumore della prostata è la sorveglianza attiva

Tumore della prostata: la diagnosi precoce salva la vita

12-10-2016

Una ricerca dell’Istituto Tumori di Milano evidenza come le vittime del tumore della prostata continuano a calare, anche se i casi aumentano

Microadenoma ipofisario: quali le terapie più efficaci?

09-06-2016

Nel caso di tumori di piccole dimensioni, il trattamento è essenzialmente farmacologico, mentre nel caso di tumori più grandi è possibile e talvolta necessario ricorrere a interventi più invasivi

Il medico musicista che studia il tumore del pancreas

14-03-2016

Mauro Cives è un oncologo e ricercatore all’Università di Bari: studia la genetica delle neoplasie neuroendocrine per capirne la biologia e sviluppare terapie mirate ed efficaci