Sostieni Fondazione Veronesi, dona ora

Alla vigilia di Science For Peace un seminario in cui interverranno il Premio Nobel Shirin Ebadi ed Emma Bonino. Appuntamento giovedì 12 novembre alle 16

Alla Statale di Milano si discute del futuro dei diritti umani

Il tema delle discriminazioni e delle disuguaglianze sarà protagonista del seminario organizzato dall'Università Statale degli Studi di Milano per giovedì 12 novembre (ore 16, aula magna, via Festa del Perdono 7). L'iniziativa nasce dalla volontà di dialogare su vecchie e nuove forme di schiavitù a partire dalle lectio magistralis di due tra le principali protagoniste a livello internazionale della lotta per il rispetto e la tutela dei diritti umani, come il Premio Nobel per la Pace 2003 Shirin Ebadi ed Emma Bonino.

Entrambe saranno nel capoluogo meneghino in vista dell'appuntamento con Science For Peace, la conferenza mondiale per la pace organizzata dalla Fondazione Umberto Veronesi e in programma per venerdì 13 novembre all'Università Bocconi (partecipazione gratuita, previa iscrizione). Tema di quest'anno: "Tratta degli esseri umani e schiavitù moderna".

"Le esigenze di tutela dei diritti umani" è il titolo della lectio magistralis che terrà Shirin Ebadi, membro del Comitato d'Onore di Fondazione Umberto Veronesi. La seconda lectio magistralis, dal titolo "Il ruolo della politica nella tutela e nella crescita dei diritti umani", sarà invece affidata a Emma Bonino, già Ministro degli Esteri della Repubblica Italiana e già Commissario Europeo per l'Aiuto Umanitario d'Urgenza (ECHO).

Seguiranno gli interventi dei docenti Fausto Pocar, Giudice d'Appello e già Presidente del Tribunale Penale Internazionale per la ex-Yugoslavia, e Nicolò Zanon, Giudice della Corte Costituzionale. L'appuntamento è per giovedì 12 novembre alle 16, nella sede di via Festa del Perdono 7 (ingresso libero e gratuito senza registrazione).