Sostieni Fondazione Veronesi, dona ora
Charity Dinner a sostegno dell'oncologia pediatrica

Oltre 650 ospiti hanno partecipato all'annuale Charity Dinner della Fondazione a sostegno del progetto Gold for Kids

Grande successo per l’annuale Charity Dinner di Fondazione Umberto Veronesi tenutasi mercoledì 30 maggio alle nelle Sale di Pirelli HangarBicocca. Oltre 650 persone tra ospiti e sostenitori della Fondazione hanno rinnovato ancora una volta il loro impegno nei confronti delle numerose attività della Fondazione, a sostegno della ricerca scientifica di altissimo profilo. La serata in particolare ha avuto come obbiettivo il sostegno della ricerca nel campo dell'oncologia pediatrica attraverso il progetto Gold for Kids.

“I tumori dell’età pediatrica rappresentano ancora la prima causa di morte per malattia nei bambini: per questo abbiamo creato nel 2014 il progetto Gold for Kids per sostenere la ricerca nel campo dell’oncologia pediatrica. La charity dinner ha permesso di raccogliere fondi per avviare un protocollo di cura per le leucemie infantili” - ha affermato durante la serata il Presidente Prof. Paolo Veronesi.

La cucina di Chef Alessandro Borghese, presentata attraverso il suo catering AB - il lusso della semplicità, ha creato e studiato i piatti per questa edizione proponendo agli ospiti un menù speciale, inedito e accurato nella ricerca delle materie prime.

L’attrice e conduttrice Giorgia Surina ha condotto la serata, iniziata con una spettacolare installazione di luci e immagini dell’artista Anna Rierola, presentando le attività messe in atto da Fondazione Umberto Veronesi a sostegno della ricerca scientifica d’eccellenza, introducendo anche la Prof.ssa Franca Fagioli, Presidente AIEOP (Associazione Italiana Ematologia Oncologia Pediatrica) e Direttore Struttura complessa oncoematologia pediatrica e centro trapianti presso Città della Salute e della Scienza di Torino.

La performance musicale live per la serata è stata affidata a Nyvinne, cantautrice e polistrumentista franco-italiana della casa discografica Sugar, finalista tra le nuove proposte del Festival di Sanremo 2018. Gli ospiti sono stati intrattenuti anche dalle magie del mago e comico Mr. Forest, prima di concludere la serata con un dj set a cura del deejay di RTL 102.5 Fabio Romano.

Grazie alla generosità di aziende e artisti amici di Fondazione, è stato possibile raccogliere fondi durante la serata anche con un’asta silenziosa organizzata in collaborazione con Charity Stars. “Tutti noi siamo onorati di aver potuto partecipare a questo importante evento al fine di sostenere la ricerca scientifica italiana d’eccellenza. Credo che oggi più che mai i giovani si debbano avvicinare alla ricerca e capire quanto sia importante, per non dire vitale, la prevenzione. Spero che questo sia solo l’inizio di una serie di importanti attività a supporto della Fondazione Umberto Veronesi” – ha dichiarato Valentina Scambia in veste di portavoce del Comitato Giovani di Fondazione che hanno raccolto numerose adesioni alla partecipazione della charity dinner.

Un ringraziamento particolare per la realizzazione della serata va a Pirelli HangarBicocca, Gattinoni Viaggiare con stile, Tod’s, Banca Euromobiliare, Banca Finnat, BMW, BPS (Suisse), Citrus – L’Orto Italiano, CDI-Centro Diagnostico Italiano, Dompé, Fondazione Biagioni Borgogni, Fondazione Ferrero, Genextra, Italgelatine, Isaia, Life, Mapei, Millbo, Moncler, Prada, Ricrea, CharityStars, Rotomail, Sugar, Autoradio Taxi 02.8585, Terra Moretti Vino e RTL 102.5.