L'esperto risponde

Anche le creme autoabbronzanti fanno male?

pubblicato il 09-07-2019

Le creme o spray autoabbronzanti possono costituire un’alternativa sicura per «colorare» la propria pelle. Ma l'effetto-abbronzato non rende comunque immuni dai possibili danni del sole

Anche le creme autoabbronzanti fanno male?

Le creme o spray autoabbronzanti possono costituire un’alternativa sicura per chi voglia colorare la propria pelle senza incorrere nei rischi legati a un’eccessiva esposizione al sole. La gran parte di essi contiene semplici coloranti: il colore acquisito va via semplicemente con acqua. Altre contengono una sostanza (il diidrossiacetone) che, interagendo con le proteine presenti nell’epidermide, conferisce il caratteristico colore abbronzato.


Il risultato delle creme autoabbronzanti non sempre è perfetto: la difficoltà di applicare uniformemente il prodotto e le diverse caratteristiche di assorbimento della pelle possono produrre uno spiacevole effetto a macchie. Tuttavia, non sono noti effetti collaterali: né a breve né lungo termine. 


Unica accortezza: ricordarsi che l’effetto abbronzato non rende immuni dai danni del sole. È quindi necessario adottare tutti gli strumenti
di prevenzione.



Articoli correlati


Commenti (0)


In evidenza