L'esperto risponde

Perché nei tumori pediatrici occorrono protocolli di cura dedicati?

pubblicato il 15-02-2019

Le cure per i tumori nei bambini e negli adolescenti non sono uguali a quelle degli adulti. I protocolli dedicati hanno consentito di raggiungere risultati importanti

Perché nei tumori pediatrici occorrono protocolli di cura dedicati?

Il segreto del successo dell’oncologia pediatrica sta nell’approccio multidisciplinare nell’ambito di studi clinici controllati, i cosiddetti protocolli che, attraverso un approccio standardizzato, un migliore utilizzo della chemioterapia, l’affinamento delle metodiche radioterapiche e il miglioramento della terapia di supporto, hanno consentito di raggiungere le attuali percentuali di successo in gran parte dei tumori pediatrici. I bambini e gli adolescenti non sono uguali agli adulti ed è per questa ragione che è necessario studiarli e curarli in maniera differente.

I protocolli possono essere condivisi a livello nazionale o internazionale, sono applicati secondo standard ben precisi, e hanno anche l’obiettivo di assicurare l’universalità dell’intervento terapeutico, che corrisponde sempre alla migliore terapia disponibile in quel momento. I protocolli sono continuamente discussi e aggiornati, man mano che nuove acquisizioni scientifiche offrono ulteriori orizzonti di miglioramento.

SOSTIENI LA RICERCA DI FONDAZIONE VERONESI DEDICATA ALL'ONCOLOGIA PEDIATRICA


Articoli correlati


Commenti (0)


In evidenza