Sostieni Fondazione Veronesi, dona ora

Insieme per il nostro futuro. Sostieni la ricerca e la cura!

Dona ora
L'esperto risponde

Hai una domanda da fare all'urologo?

pubblicato il 18-11-2015
aggiornato il 14-11-2017

Dal 18 al 30 novembre si potranno inviare quesiti sulla salute maschile. Il 2 dicembre le risposte del dottor Bernardo Rocco

Hai una domanda da fare all'urologo?

Come si riconosce una prostatite? Quando preoccuparsi se un figlio non arriva? Le infezioni sessualmente trasmesse sono davvero in calo? Cosa possiamo fare nella vita di tutti i giorni per ridurre il rischio di tumore?

Se hai una domanda da porre all’urologo, puoi scrivere a redazione@fondazioneveronesi.it, specificando nell’oggetto: SAM – chiedi all’urologo.

Raccoglieremo le domande fino al 30 novembre. Quelle di maggior interesse verranno sottoposte a Bernardo Rocco (nella foto), urologo presso l’Ospedale Policlinico di Milano, direttore scientifico internazionale del Global Robotics Institute di Celebration in Florida, membro del board della European Section of Uro-Oncology e del Comitato scientifico della Fondazione Veronesi.

Potrai consultare le risposte mercoledì 2 dicembre su www.fondazioneveronesi.it.

 


Articoli correlati


Commenti (0)


In evidenza