Sostieni Fondazione Veronesi, dona ora

Insieme per il nostro futuro. Sostieni la ricerca e la cura!

Dona ora
30-08-2017

Come fare a sapere se si è immuni ad una malattia?

Risponde Pier Luigi Lopalco, professore di Igiene presso l'Università di Pisa

Esiste la possibilità di valutare l'immunità personale individuale nei confronti di qualunque malattia infettiva perché, appunto, se noi incontriamo un microorganismo, o se ci siamo vaccinati in precedenza, questo lascia una traccia nel nostro organismo. Noi possiamo trovare le immunoglobuline specifiche nei confronti di quel microrganismo nel sangue. Quindi sicuramente si possono fare dei test per vedere se si è immuni al morbillo immuni alla rosolia o qualcosa o qualsiasi altra malattia. Ovviamente, in un neonato che si appresta a fare le vaccinazioni, la probabilità che sia già immune nei confronti a malattia è vicina allo zero, perché è ovvio che un neonato a due mesi non abbia incontrato in passato alcuno di questi microrganismi.